rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza Girone B, Sora-Ferentino 3-0

Il Sora vince ancora e si porta a +21 sulla seconda

Vittoria per 3-0 del Sora sul Ferentino, che così nella 20esima giornata di Eccellenza girone B inanella la 19esima vittoria consecutiva, sale a 57 punti in classifica e allarga ancora il divario con il secondo posto, adesso di ben 21 lunghezze. Nonostante un Ferentino volenteroso, che ha giocato a viso aperto, il Sora è andato subito in vantaggio per poi chiudere il match nella ripresa.
Dopo il minuto di silenzio in memoria dell’ex Presidente della Figc Carlo Tavecchio e dell’ex giocatore bianconero Gino Cianfarani, scomparsi recentemente, Il Sora parte subito forte e al 2′ Corsetti timbra la traversa a porta praticamente vuota dopo l’assist di Di Stefano, imbeccato da Pagliaroli. Al 4′ risponde il Ferentino con un calcio di punizione di Del Signore respinto con i pugni da Simoncelli. Al 6′ Sora in vantaggio: Sganzerla se ne va sulla sinistra e mette al centro dove Di Stefano è pronto ad insaccare il suo quinto gol in campionato. La gara è vivace e all’8′ il Ferentino è pericoloso con Piscopo, il cui sinistro è parato in due tempi da Simoncelli. Al 15′ ancora Simoncelli è pronto a deviare sopra la traversa un pallonetto dell’ex Beugre. Al 30′ un salvataggio davanti alla porta del Ferentino nega il raddoppio al Sora, che al 46′ va ancora vicinissimo al raddoppio con un colpo di testa di Giorgi che coglie il palo dopo un assist di Palombi da calcio di punizione. Nella ripresa il Sora continua a fare la partita e al 12′ sfiora il raddoppio: slalom di Corsetti al limite dell’area avversaria, palla sulla destra per l’accorrente Fumagalli che spara addosso al portiere Zarzo in uscita. Raddoppio che arriva, però, al 23′: incomprensione tra Zarzo e Baldassarre, il neo entrato Origlia è lesto ad approfittarne, rubando palla e cedendola a Lapenna, che insacca nella porta sguarnita. Al 32′ il tris è servito con Mastrantoni che ferma Accrachi e rilancia per Pagliaroli, che si invola in porta e batte Zarzo con un destro in diagonale. Il Sora insiste e potrebbe dilagare. Al 35′ punizione di Palombi per la testa di Corsetti che fa la sponda a Sganzerla, il cui sinistro al volo scheggia la traversa. L’ultimo brivido al 44′ con Fumagalli che sfiora il palo.

Il tabellino:

Sora-Ferentino 3-0
Sora: Simoncelli, Fumagalli, Sganzerla, Evangelisti, Giorgi, Mastrantoni, Pagliaroli (47’st Capogna), Jammeh (18’st Lapenna), Di Stefano (17’st Origlia), Corsetti (42’st Di Palma M.), Palombi. A disp: Vento, Cialone, Prati, Paolucci, Tomasco. All. Ciardi.
Ferentino: Zarzo, Mattarelli, Ruscetta, Piscopo (34’st Ciocchetti), Severino, Baldassarre (39’st Cantagallo), Beugre (37’st Recchiuti), Begliuti, Navarra (24’st Nigro), Del Signore, Di Palma (15’st Accrachi). A disp.: Liberatori, Alteri, Lachir, Savo. All. Pecoraro.
Arbitro: Burattini di Roma 1.
Marcatori: 6’pt Di Stefano, 23’st Lapenna, 32’st Pagliaroli.
Note: ammoniti Jammeh, Beugre, Pecoraro (allenatore); angoli 2-5; rec. 2’pt, 3’st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Girone B, Sora-Ferentino 3-0

FrosinoneToday è in caricamento