rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Calcio

Eccellenza e Promozione, le decisioni del giudice sportivo

Le decisioni del giudice sportivo in Eccellenza e Promozione

Le decisioni del giudice sportivo relative ai campionati di Eccellenza e Promozione

ECCELLENZA

Preannuncio di ricorso: 

Certosa - Città di Anagni

Preso atto del preannuncio di ricorso della società CITTA' di ANAGNI si riserva decisioni in merito. 

Ammende a Società:

200 euro ANZIO Calcio

Perchè propri tesserati in tribuna nel corso del secondo tempo rivolgevano espressioni offensive e minacciose nei confronti dell' arbitro. La gara era predisposta in totale assenza di pubblico. 

150 euro GAETA

 Perchè propri sostenitori in campo avverso nel corso della gara accendevano alcuni fumogeni sulla tribuna. 

100 Euro Primavera Aprilia

Perchè propri sostenitori, nel corso della gara e in più occasioni, rivolgevano all' arbitro espressioni offensive. 

DIRIGENTi 

Inibizione a svolgere ogni attività FINO al 31 / 12/ 2025

FRANCESCO RIZZARO ( ANZIO CALCIO)

Perchè a fine gara indebitamente presente nella zona degli spogliatoi inveiva contro l' arbitro minacciandolo. Nella circostanza colpiva con il palmo della mano alla trachea facendolo indreteggiare e procurandogli forte dolore. Identificato attraverso l' elenco delle persone autorizzate a sostare in tribuna

ALLENATORI

TRE Gare: 

Vittorio Mollo ( FERENTINO )

Espulso nell' intervallo, per aver rivolto espressioni offensive all' arbitro, alla notifica del provvedimento, disciplinare reiterava tale comportamento anche nei confronti degli assistenti. Dalla tribuna rivolgeva offese e minacce. 

UNA Gara:

DARIO Polverini ( Primavera Aprilia) Per doppia Ammonizione. 

CALCIATORI  TRE gare: 

Francesco Montella ( PRIMAVERA APRILIA)

Espulso per doppia ammonizione alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva all' arbitro espressioni offensive.

. DUE GARE: 

Matteo Gennari ( Anzio Calcio)

UNA Gara: 

Marco D' Arpino, Giulio Di Razza ( Città di Anagni), Antonio Proietti, Sekou Camara, Sanchez Zazas ( Terracina 1925), Cristian Anastasio ( Audace), Antonio Montella, Giacomo Treiani) ( Primavera Aprilia), Luca Del Signore ( Ferentino), 

PROMOZIONE

AMMENDE a SOCIETA'

200 EURO  PONTINIA

Perchè propri sostenitori nel corso della gara rivolgevano rivolgevano espressioni offensive alla terne arbitrale ed agli Organi Federali. Inoltre, persona non identificata, riconducibile alla società, al termine della gara si avvicinava ad un cancello,colpendolo e nel contempo rivolgeva espressioni offensive e minacciose nei confronti della terna arbitrale. Successivamente entrava nel recinto degli spogliatoi e reiterava tale comportamento nei confronti dell' arbitro. 

Calciatori: QUATTRO Gare:

Giammarco Gambioli  ( PONTINIA )

Espulso per doppia ammonizione alla notifica del provvedimento disciplinare, rivolgeva all' arbitro espressioni offensivee minacciose, tentando di colpirlo e venedo prontamente allontanato dai propri compagni. 

DUE Gare:

Alessandro D' Amico ( PRO CORI Calcio)

UNA Gara: 

Andrea Casone ( Città di Lenola), Matteo Tosti ( Latina Borghi Riuniti), Manuel Fedeli ( Pontinia), Vanni Maura ( Ceccano), Salvatore Dell' Aversano ( Roccasecca T); Alessio Fortini ( M.S.G. Campano), Alberto Carelli, Andrea Nastasi ( Arcadia) , Elio Mazza ( Pontinia), Giorgio Restante ( Virtus Guarcino), Lorenzo Tomassi ( Virtus Guarcino).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza e Promozione, le decisioni del giudice sportivo

FrosinoneToday è in caricamento