Colleferro (calcio, Under 17 Elite), Carbonari: “Bisogna adeguarsi all’intensità di questa categoria”

Questo è il week-end dell’esordio per Under 15 e Under 17 rossonere e nell’ambiente c’è tanta curiosità verso questi gruppi e verso quelli regionali che inizieranno più in là

Il Colleferro “scatena” le sue due squadre Elite. Questo è il week-end dell’esordio per Under 15 e Under 17 rossonere e nell’ambiente c’è tanta curiosità verso questi gruppi e verso quelli regionali che inizieranno più in là. Il gruppo maggiore è stato affidato a mister Vittorio Carbonari che già guidava questi ragazzi nella passata stagione, nella categoria Under 16 regionale.

“Ovviamente quest’anno ci confronteremo con il meglio del calcio giovanile regionale e l’impatto con l’Elite potrebbe farsi sentire – dice il tecnico - Ma siamo fiduciosi perché abbiamo un gruppo consolidato che lavora assieme da tempo, com’è nella filosofia di questo club per cui lavoro ormai da più di cinque anni. Qualche innesto è stato fatto, pescando anche dalle categorie provinciali perché vogliamo valorizzare i ragazzi del territorio. L’obiettivo sportivo? Quello primario è chiaramente la permanenza in categoria, ma giochiamo senza grandi pressioni e cercando soprattutto di dimostrare le nostre qualità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il debutto è in programma domenica mattina in casa contro l’Atletico 2000: “Partiremo incrociando subito un avversario molto tosto e non sarebbe male muovere la classifica, anche per l’autostima dei ragazzi. Purtroppo ci trasciniamo dietro la squalifica di cinque giocatori dalla passata stagione, ma i ragazzi che scenderanno in campo lo faranno con l’idea di sfoderare una buona prestazione e dare il massimo: il risultato sarà una conseguenza di questo atteggiamento”. Carbonari spiega quali potrebbero essere le difficoltà maggiori della sua squadra nella categoria Elite: “A livello tecnico il gruppo ha poco da invidiare alle sue avversarie. Dobbiamo crescere e farci trovare pronti sotto il punto di vista dell’intensità e dei ritmi di gioco, oltre che nella cura dei dettagli: in questa categoria non ti puoi permettere errori perché gli avversari ti puniscono immediatamente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento