Judo, per l’Asd Tomasi di Colleferro un anno ricco di soddisfazioni

Soddisfazione del Sindaco Sanna e l’Assessore allo Sport Zangrilli per le attività svolte sul territorio

Da diversi anni l’Associazione ASD Anna Tomasi Judo Colleferro si è distinta per la sua continuità nel promuovere una disciplina sportiva come il Judo. Attività sportiva che trasmette ai praticanti di migliorare l’autocontrollo, di effettuare una corretta educazione fisica  completa e di apprendere il significato di rispetto per l’avversario durante i combattimenti.

Sotto la guida esperta del Maestro Luigi Giannelli, 6° Dan dal 2017, gli atleti nel hanno raggiunto corso del tempo ottimi risultati sportivi. Nel 2016 ai Campionati Regionali CSEN, che si sono svolti a Velletri nel 2016, ben quattro gli atleti sono saliti sul podio in 4 differenti categorie: primo e secondo posto nella categoria Cadetti, primo posto e secondo posto nella Categoria Esordienti B.

Nel 2018 l’attività agonistica ha visto 20 ragazzi partecipare alle gare FIJLKAM nel “Gran Prix” nelle categorie Cadetti - Esordienti B - Esordienti A - Ragazzi e Fanciulli. Sempre nello stesso anno Esposito Flavio Maria ha vinto il Gran Prix 2018 nella categoria Ragazzi cinture da verde a marrone, Riccardi Aurora nella categoria Ragazzi cinture da bianca ad arancione e Colella Federico nella categoria Fanciulli cinture da bianca ad arancione. Gli atleti sono stati premiati il 20 dicembre presso la sede FIJLKAM di Roma. Altri atleti hanno partecipato a gare.
nazionali,  interregionali e regionali  battendosi con onore.

Nel 2018 7 atleti Luigi Colella, Andrea Speziale, Benedetta Siniscalchi, Pasquale Guerrieri, Juri Cori, Riccardo Pompei e Davide Petrucci hanno ottenuto la cintura nere I Dan. In totale la palestra ha preparato e formato oltre 60 atleti per il livello di cintura nera primo Dan.

Per il Sindaco Sanna: Educare attraverso la pratica motoria e attraverso la disciplina come il Judo ha una valenza importante per i nostri giovani cittadini ma anche per gli adulti. L’allenamento affrontato con competenza e cognizione rappresenta un aiuto a risolvere problemi di carattere psicologico, sociale, culturale ed etico. Il Maestro Giannelli è riuscito nel corso degli anni a formare molti giovani e mi congratulo con lui per i risultati ottenuti.

Per l’Assessore allo Sport Zangrilli: il Judo, considerato erroneamente come sport minore, ha una valenza di “sport che educa” i giovani ad affrontare situazioni con autocontrollo, imparando ad avere consapevolezza del pericolo e quindi gioca un ruolo fondamentale nella crescita dei giovani.  Esprimo la mia soddisfazione per le attività di promozione di questo nobile sport sul nostro territorio da parte dall’Associazione ASD Anna Tomasi Judo Colleferro e dei risultati sportivi ottenuti nel corso degli anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento