menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esordio da brivido in Campionato per la BPC Virtus Cassino al PalaLottomatica di Roma. E sarà Virtus contro Virtus

“Per una neopromossa come noi presentarsi al PalaLottomatica contro una squadra come la Virtus Roma di coach Piero Bucchi è una cosa molto stimolante£ conferma coach Vettese

“Per una neopromossa come noi presentarsi al PalaLottomatica contro una squadra come la Virtus Roma di coach Piero Bucchi è una cosa molto stimolante” le parole di esordio di coach Luca Vettese, il coach dei cassinati che esordirà con la sua Virtus in Serie A2, e sarà un esordio da brividi,  

Il commento di coach Vettese

“Arriviamo a questa partita in una forma non perfetta (Paolin e Rossi non saranno della partita per problemi fisici, ndr) . Abbiamo vissuto un pre campionato tra luci ed ombre e siamo reduci da tre sconfitte contro pari grado (Virtus Roma, Casale Monferrato e Rieti, ndr) consecutive. Andiamo a giocarci la posta in palio in questa prima giornata di campionato senza nulla da perdere al cospetto di una delle formazioni accreditate a vincerlo questo campionato. Abbiamo la curiosità di vedere la capacità di concentrazione e sofferenza che avremo giocando per la prima volta in casa di una grande di questo girone. La Virtus Roma  è allenata da un coach che non ha bisogno di presentazioni, in questa categoria ma penso anche al piano di sopra, come Bucchi ed ha assolutamente giocatori di categoria superiore. Noi stiamo prendendo settimana dopo settimana consapevolezza dei nostri mezzi, per cui scenderemo in campo con la faccia tosta necessaria per provare a vincere anche su questo difficilissimo parquet”. Conclude il coach dei cassinati nella presentazione del match.

7 anni di crescita e successi

Insomma sono trascorsi appena 120 giorni da quella calda domenica di giugno in terra toscana quando le “V” rossoblù conquistarono il pass per la promozione nella seconda serie nazionale battendo San severo. Ma sono passati solo 7 anni da quando l’8 ottobre del 2011 in un anonimo pomeriggio autunnale nel Palasport di Atina, i pionieri di questa splendida avventura cestistica disputarono con le maglie rossoblù il primo incontro nella serie D regionale. Ebbene in soli 7 anni dalla Serie D al Pala Lottomatica. Chi lo avrebbe mai potuto pensare ….. Di certo chi lo avesse solo pensato avrebbe meritato di essere rinchiuso in manicomio …. Eppure la Virtus Cassino è lì e di acqua sotto i ponti ne è passata e molta, acqua vincente perché vincente è il marchio societario quello che ha condotto questa società benedettina nel basket che conta, dopo aver scalato a suon di vittorie le categorie che l’hanno portata a giocarsi il Campionato Nazionale di Serie A2, 2018-19 .

Le parole di capitan Bagnoli

Simone Bagnoli , il capitano, sono tre stagioni che veste la maglia rossoblù ed è particolarmente orgoglioso di ciò ma non si lascia andare a particolari momenti di giubilo perché dichiara “Sarà una partita molto molto difficile per noi perché Roma è una delle squadre più forti del campionato se non la più forte. Ho giocato lì per un anno nel lontano 2007;  hanno un grande coach come Bucchi e so che sarà un match particolare per me. Ma sono pronto a scendere in campo e dare il massimo per vincere”.

Le due squadre in campo

Purtroppo a questo match complicatissimo la Virtus Cassino arriva non al completo. Infatti in casa rossoblù Filippo Rossi e Francesco Paolin non saranno del match. Molti saranno gli ex all’ombra dell’Abbazia, ex dell’incontro sarà Davide Raucci (a Roma nella scorsa stagione, 2017-18), sarà appunto Simone Bagnoli (a Roma nel primo scorcio della stagione 2007/2008) oltre a Dalton Pepper ( a Roma nella stagione 2016-17) . Sull’altro fronte quello capitolino le parole di Piero Bucchi che presenta così il match “I ragazzi sentono l’appuntamento con l’esordio molto vicino e lo si vede dal loro linguaggio del corpo: hanno grande voglia di cimentarsi in questo campionato. Cassino è una buona squadra, con buona fisicità, giocatori esperti tra cui Raucci che conosciamo bene, un veterano come Bagnoli e un americano esperto della categoria come Pepper: ci sono tante buone individualità e dovremo prestare grande attenzione perché è una squadra con un ottimo potenziale”.

Le dichiarazioni di Massimo Chessa capitano romano 

Nel Team a parlare è Massimo Chessa  anch’egli  capitano “Finalmente inizia il campionato, abbiamo voglia di iniziare a giocare le partite con i punti in palio. A questo esordio ci arriviamo bene, è da un po’ che ci alleniamo tutti al completo e ci stiamo conoscendo sempre di più. In genere la prima partita è carica di adrenalina perché tutti hanno voglia di dimostrare ma sapremo gestire al meglio la situazione. Cassino è una neopromossa che cercherà di giocare ogni gara alla morte e questo può essere un’insidia, dovremo cercare di partire carichi sin dalla palla a due come fatto nelle ultime amichevoli”.E’ il primo incontro ufficiale tra le due compagini, mai infatti incontro ufficiale era stato disputato tra le due formazioni; in pre stagione vittoria della Virtus Roma nella finale del torneo di Cassino per 69-76. La Virtus Roma torna a giocare al Palaeur dopo quattro anni, dalla semifinale Scudetto del 2014 con la Mens Sana Siena.

Diretta della gara e arbitri

Ecco semifinale scudetto a Cassino forse si inizia a capire dove si andrà a giocare domenica alle ore 18, nel tempio del basket italiano  Media - Diretta streaming su LNP Tv Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino) e Twitter (@VIRTUSTSB)ed Instagram .

Designati gli arbitri per la sfida di domenica prossima del Pala Lottomatica tra Virtus Roma e Virtus Cassino

saranno i signori

1° Arbitro: RADAELLI ROBERTO di RHO (MI)

2° Arbitro: SARACENI ALESSANDRO di ZOLA PREDOSA (BO)

3° Arbitro: CALELLA DANIELE di BOLOGNA (BO)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento