La Virtus Cassino alla ricerca ancora dei suoi primi due punti stagionali contro la Pallacanestro Trapani

De Monaco: “Trapani una delle formazioni più forti dell’A2 ad Ovest. Mi aspetto un segnale forte dalla nostra panchina”

Una partita complicata al PalaConad di Trapani per la Virtus Cassino, alla ricerca ancora dei suoi primi due punti stagionali. Una formazione, quella che affronterà la squadra di coach Vettese nella 7^ Giornata della regular season del campionato nazionale di Serie A2 Girone Ovest 2018/19, motivata nel riconquistare la vittoria e i due punti, dopo il passo falso in terra toscana contro Siena. Una partita particolare quella disputata dagli uomini di coach Parente quella della scorsa giornata: l’arrivo in hotel alle 02:30 del mattino per il maltempo, partita disputata alle ore 12:00, la stanchezza del viaggio sulle spalle. Componenti che però, non sono stati utilizzati da Trapani come delle giustificazioni alla sconfitta poi maturata sul campo dei bianco-verdi. Infatti, nonostante tutte le difficoltà, Clarke e soci hanno avuto l’abilità e la lucidità mentale per mettere da parte tutte le difficoltà riscontrate nell’arrivare nel città toscana, per poi sciorinare sul campo una buona prestazione nel complesso, cedendo solo nel finale al cospetto di Marino e compagni.

La formazione siciliana avversaria

Una squadra di qualità quella allestita dal presidente Basciano in combinato disposto con il confermato coach Parente, che nel finale della scorsa stagione ha dimostrato ampiamente di meritarsi la panchina granata. L’idea iniziale nella costruzione del roster siciliano, era quella di ripartire da Bossi, Renzi e Mollura, ma alcune vicissitudini hanno portato il primo verso Piacenza sponda Assigeco. Da Legnano è arrivato il 4/5 Rei Pullazi, lungo di grande qualità messosi in mostra anche con le maglie di Eurobasket Roma e Bergamo, da Verona Nwohuocha, under-centro funzionale nel far respirare il più esperto Renzi, da Roseto Marulli, playmaker dalla grande visione di gioco che per via di un infortunio però non dovrebbe essere della gara, da Montecatini Artioli, ala di intensità e freschezza atletica classe ’95 che fino a questo momento però non ha trovato grande spazio in campo, da Trento Czumbel, e da Padova Miaschi. La coppia di stranieri è formata da Ayers, ala piccola lo scorso anno in forza al Turow Zgorzelec, formazione polacca, dove, nelle 34 partite giocate, ha realizzato 17.3 punti, 4 rimbalzi e 3.3 assist tirando col 54% da due ed il 40% da 3, e dal play/guardia Rotnei Clarke, che la passata annata ha vestito la maglia di Pesaro in A1; il giocatore classe ’89, è un atleta dalle spiccate doti offensive ed un tiro da 3 superlativo. La compagine amaranto, dunque, ha un potenziale offensivo notevole, Renzi sarà il pericolo numero uno sotto le plance nella metà campo difensiva rossoblù, mentre Clarke quello da oltre l’arco dei sei e settantacinque.

Attenzione, infine, al giovane classe 2000 Miaschi guardia di 195cm per 90kg. Rappresenta uno degli under più promettenti del panorama nazionale, ed è utilizzato dallo staff tecnico siciliano per 23 minuti a gara (6.7 punti, 73% da 2, 25% da 3, 75% ai tiri liberi, 1.68 rimbalzi e 2.1 assist, ndc).

Il commento di Furio De Monaco

“Abbiamo passato una settimana difficile. Una settimana dove abbiamo dovuto smaltire un’altra sconfitta dura da digerire per come è arrivata. Non abbiamo però mollato la presa nel continuare il nostro lavoro in palestra, nel motivare i ragazzi e nel tenere alta la concentrazione. Affrontiamo una delle formazioni a mio parere più importanti della Serie A2 ad Ovest, e non sarà assolutamente una cosa semplice provare a fare i nostri primi due punti lì” commenta nel presentare il match l’assistant-coach e team manager cassinate, Furio De Monaco. “Affrontare inoltre consecutivamente due trasferte in Sicilia non è assolutamente una cosa semplice da gestire. Lo abbiamo fatto nel migliore dei modi e spero che sia il campo a darci ragione. Da un punto di vista tecnico-tattico, penso la chiave di lettura sia nel limitare il più possibile l’asse Clarke-Renzi e nel cercare di mantenere per il maggior tempo possibile la lucidità offensiva. Tutta la stampa, come è giusto che sia anche per le ultime prestazioni che non sono state all’altezza, ha sottolineato il poco apporto della panchina al nostro quintetto. Mi aspetto una prova importante anche da loro, per smentire la ‘vox populi’ del roster corto. Noi abbiamo estrema fiducia nel gruppo e nelle potenzialità che lo stesso può esprimere”.

Castelluccia, da tre giornate ai box per uno stiramento all’adduttore della gamba destra, ancora dovrebbe essere tenuto a riposo precauzionale in vista di un recupero ottimale per la partita casalinga con Tortona.

La diretta streaming e gli arbitri

Arbitreranno la partita del PalaConad di Trapani in programma alle ore 18.00, domenica 11 novembre, i signori: TERRANOVA FRANCESCO di FERRARA (FE), WASSERMANN STEFANO di TRIESTE (TS) e NUARA SALVATORE di SELVAZZANO DENTRO (PD). Diretta streaming su LNP TV Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino).

Roster

Pallacanestro Trapani: Andrea Renzi, Rotnei Clarke, Cameron Ayers, Federico Miaschi, Marco Mollura, Erik Czumbel, Rei Pullazi, Curtis Chinonso Nwohuocha, Giorgio Artioli, Roberto Marulli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BPC VIRTUS CASSINO: Antino Jackson, Dalton Pepper, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Simone Bagnoli, Fabrizio De Ninno, Filippo Rossi, Dario Masciarelli, Davide Bianchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento