Longo: "Il ritiro termina ufficialmente. La formazione è fatta per dieci/undicesimi"

L'allenatore giallazzurro parla così della Spal: "I ferraresi sono ormai una realtà consolidata in Serie A"

Alla vigilia del match con la Spal, ha parlato in conferenza stampa mister Moreno Longo. Le sue dichiarazioni.

La Spal è ormai una realtà consolidata in Serie A

"La qualità della Spal è andata via via crescendo in questi anni, diventando ormai una realtà della Serie A. Dovremo fare attenzione al modo di giocare. Hanno avuto un'evoluzione a partire dai primi 6 mesi di quest'anno, dove difendeva con tanti uomini dietro la palla come era giusto fare per una neopromossa. Oggi fa un calcio diverso. Ci sono diverse individualità, come Lazzari. Un calciatore che gli consente di creare superiorità numerica e creare imprevedibilità. Ed è giusto prestare grande attenzione verso un giocatore del genere. In settimana abbiamo analizzato diverse situazioni per limitarlo, ma non posso considerare solo questa una chiave per riuscire ad uscire con dei punti importanti dal Paolo Mazza. Dovremo fare una partita gagliarda ed intensa, giocando a ritmi alti".

Out Molinaro. Maiello è a disposizione, ma in dubbio dal 1'

"Ardaiz e Hallfredsson non si sono mai allenati con il gruppo, abbiamo fuori anche Perica e Molinaro anche se dalla prossima settimana saranno di nuovo a disposizione. Maiello è recuperato. La formazione è fatta per dieci undicesimi. Sarà riproposta la stessa vista con l'Empoli con Beghetto che prenderà il posto di Molinaro. L'unico dubbio è in mezzo al campo legato alle condizioni di Maiello.  Uno tra Maiello, Gori e Crisetig affiancherà Chibsah. Cassata è una mezzala e da quando abbiamo cambiato modulo è quello più penalizzato, ma gli faccio i complimenti perchè sta dando sempre il massimo negli allenamenti. Potrà essere un'arma importante se dovessimo passare a tre a centrocampo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo in queste ultime 10 giornate del girone d'andata

"Oggi l'analisi corretta ci dice che dobbiamo rincorrere ed inseguire, con la speranza di arrivare a gennaio con la salvezza nel mirino per permetterci di lavorare con fiducia e consentire alla società di intervenire in qualsiasi situazione. Dobbiamo andare su ogni campo cercando di uscire con dei punti. Le belle prestazioni lasciano il tempo che trovano, ora come ora mi accontenterei anche di fare una vittoria sporca. Non credo molto nella fortuna, credo nel creare i presupposti perchè l'episodio giusto ci giri a favore. Dobbiamo continuare con l'atteggiamento che ha fatto in modo di farci fare 6 gol nelle ultime 3 partite. Se continuiamo così, quest'episodio può arrivare. Il calcio è fatto in modo che in un attimo può diventare tutto negativo ma anche tutto positivo. La settimana appena trascorsa è stata positiva, da domani il ritiro termina ufficialmente. Abbiamo convenuto con il presidente che il tempo trascorso in ritiro ha avuto l'effetto benevolo che desideravamo. I ragazzi hanno dato un grande segnale di crescita. Il ritiro non era punitivo ma era per creare coesione e compattezza nel gruppo, cosa che si è vista in queste ultime partite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento