Napoli-Frosinone, la probabile formazione partenopea: possibile l'impiego dal 1' di Meret e Ghoulam, panchina per Mertens e Insigne

Gli azzurri potrebbero tenere a riposo i calciatori migliori in vista dell'impegno europeo con il Liverpool

Carlo Ancelotti (Foto supersport.com)

Il Frosinone sabato sarà impegnato nella difficilissima sfida del San Paolo di Napoli. Un impegno sulla carta proibitivo per gli uomini di Longo, ma nel calcio tutto può succedere se si gioca con il coltello tra i denti in tutte le partite. La squadra partenopea per l'appuntamento dovrebbe scendere in campo con un undici atipico, lasciando in panchina i cosidetti "big". Il Napoli pochi giorni dopo sarà impegnato nella decisiva e difficile partita con il Liverpool, un vero e proprio spareggio per accedere agli ottavi di Champions. Nell'ambiente, subito dopo la vittoria di Bergamo, già si è cominciato a parlare del prossimo impegno europeo, dando già per scontata la sfida dell'8 dicembre con il Leone. Un motivo in più per vendere cara la pelle per i giallazzurri.

Meret e Ghoulam in campo dopo diversi mesi

A dimostrazione di quanto scritto sopra, mister Ancelotti dovrebbe rivoluzionare il proprio undici iniziale, mettendo in campo giocatori che giocano meno o addirittura non hanno mai fatto un minuto in questo campionato. In porta potrebbe fare la sua prima apparizione da titolare in maglia azzurra, Meret. L'estremo difensore scuola Udinese non disputa una gara ufficiale in Serie A da quasi otto mesi, in uno Spal-Roma del 21 aprile 2018. Altro calciatore che dovrebbe tornare in campo dal 1' dopo più di un anno è Ghoulam, che si infortunò l'1 novembre 2017 in Manchester City-Napoli.

Mertens e Insigne a riposo in vista della sfida con il Liverpool

Detto dei possibili ritorni in campo, c'è anche l'ipotesi di una panchina precauzionale per i due campocannonieri di questa stagione, Mertens e Insigne. Con ogni probabilità l'attacco contro il Frosinone sarà guidato da Milik, decisivo nell'ultimo impegno contro l'Atalanta. Di Fianco al polacco possibile impiego di Ounas, in vantaggio sul duo Mertens-Insigne. Come detto dunque sarà un undici iniziale rivoluzionato, ma comunque tra i migliori in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabile formazione Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Diawara, Zielinski; Ounas, Milik. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento