menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
1920206_1503130989963967_986332215340513525_n-537x350

1920206_1503130989963967_986332215340513525_n-537x350

Volley, Il Ceprano Volley ingrana la marcia giusta

Dopo la pausa natalizia e il rientro shock con la netta sconfitta 0-3 contro il Supino il 10 Gennaio, il Ceprano vince la seconda partita consecutiva, il 17 Gennaio ha vinto per 0-3 contro il Victoria Volley, fanalino di coda, e porta ad otto i...

Dopo la pausa natalizia e il rientro shock con la netta sconfitta 0-3 contro il Supino il 10 Gennaio, il Ceprano vince la seconda partita consecutiva, il 17 Gennaio ha vinto per 0-3 contro il Victoria Volley, fanalino di coda, e porta ad otto i suoi punti in classifica; la vittoria contro Alatri ha un sapore speciale, sia per i numerosi amici in campo e sia per la rivalità storica tra le due società.

La partita: il Volley Ceprano schiera dall'inizio il capitano Armetta ed Addesse in banda, al centro Iannucci e Lucarelli, al palleggio Di Rollo Pompeo, come opposto Chianese e come libero Patriarca. A disposizione di Mister Martini ci sono D'Orazio, Grimaldi, Di Battista e Riccardi; c'è l'assenza di Borrea e Di Rollo E. influenzati. L'Alatri schiera il suo capitano e leader Mangiapelo, ma deve rinunciare al palleggiatore e ad un centrale titolari.

Il primo set inizia con un gran ritmo, punto a punto, alla prima pausa il ceprano è in vantaggio 8-7; la svolta del set avviene nella parte centrale del gioco, la battuta di Addesse e il muro della premiata ditta Iannucci-Chianese funziona bene, annullando gli attacchi avversari e scavando un solco di quattro punti, portandosi 16-12, vantaggio che aumenterà ancora nelle fasi finali, aggiudicandosi il set 25-19, uno a zero Ceprano. Il secondo set vede la reazione degli ospiti, 4-8 il vantaggio, ma i padroni di casa dopo un lungo rincorrere impattano gli avversari sul 22 pari, dopo tre battute di Addesse, aggiudicandosi addirittura il set per 25-22, chiuso da un super Chianese dopo una serie di difese stupende da tutte e due le squadre. La partita è bellissima. Nel terzo set il Ceprano rientra un po' stanco per gli sforzi del set precedente, accusando un parziale iniziale di 2-8; dopo una strigliata di coach Martini, il Ceprano ricomincia a giocare, anche grazie al cambio tra i due palleggiatori, D'Orazio sostituisce uno stremato Di Rollo, riaccelerando il gioco dei padroni di casa, ma nonostante gli sforzi, gli ospiti vinceranno il set per 23-25; partita riaperta e tutta da giocare; unica nota negativa del set: troppi errori in battuta; Il quarto set è a senso unico, i ciociari prendono il largo con dieci punti di vantaggio, i quali saranno mantenuti fino alla fine per vincere il set per 25-17.

Vittoria meritata, i cepranesi hanno surclassato gli avversari in ogni fondamentale, in particolare a muro e in battuta, un grande Addesse; la grinta del capitano è stata di esempio a tutti e bravo il mister ad assecondare i due palleggiatori. Questa partita potrebbe essere la svolta, a patto di non montarsi la testa, avendo battuto una grande squadra che gravita nelle posizioni alte in classifica e con la possibilità di vincere anche la prossima, fuori casa contro Castro, avendoli già sconfitti per 3-0 in coppa.

Volley Ceprano 3 - Volley Alatri 1

Davide Riccardi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento