Venerdì, 17 Settembre 2021

VIDEO | Vicenza-Frosinone, Grosso e Garritano rispondono alle domande di FrosinoneToday

L'allenatore dei Giallazzurri pensa che la controversa sosta, in arrivo dopo la prima vittoria stagionale in Serie B, sarà utile per lavorare. L'ex Chievo motiva il suo trasferimento: società ambiziosa e seria, squadra forte e tifo caloroso

Nel postpartita di Vicenza-Frosinone, gara valevole per la seconda giornata di Serie e coincisa con la prima vittoria stagionale dei Giallazzurri, mister Fabio Grosso e la new entry Luca Garritano, ex centrocampista del Chievo Verona, hanno risposto alle consuete domande dei cronisti.

A fronte del quesito di Antonio Visca di FrosinoneToday, l'allenatore ha fatto presente che la controversa sosta post-successo servirà per prepararsi al meglio per i prossimi appuntamenti. L'ex Chievo, dal canto suo, ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto ad approdare tra i Leoni: società ambiziosa e seria, squadra forte e tifo caloroso. 

Complimenti per la vittoria e per la prestazione. È davvero un peccato che la sosta arrivi proprio in un momento come questo, è d’accordo?

“La sosta c’è e ce la prendiamo per lavorare. Quando mantieni, rallenti e gli altri ti saltano addosso. Invece dobbiamo essere bravi a tenere i piedi saldi a terra. Sappiamo come siamo stati costruiti e quanto abbiamo cambiato però è bellissimo il modo in cui stiamo affrontando le partite. Questa deve essere la nostra base, al di là di un risultato che può essere positivo. Adesso siamo felici, nel tempo purtroppo ci saranno anche momenti più bui ma con questa voglia di voler emergere saremo in grado di poter dire la nostra anche in questo campionato”.

Cosa ti ha spinto ad accettare Frosinone?

“Sicuramente l’ambizione e la serietà della Società, poi ha una squadra forte e un tifo caloroso. Sicuramente sono state queste le cose principali che mi hanno fatto scegliere il Frosinone”.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Vicenza-Frosinone, Grosso e Garritano rispondono alle domande di FrosinoneToday

FrosinoneToday è in caricamento