Alatri Alatri

Alatri, annullata la domenica ecologica prevista per il 22

Annullata la domenica ecologica prevista per il 22 gennaio. A comunicarlo è ancora una volta l’Assessore all’Ambiente del Comune di Alatri, Alessia Santoro, a seguito della firma, da parte del Sindaco, di una specifica Ordinanza.

Annullata la domenica ecologica prevista per il 22 gennaio. A comunicarlo è ancora una volta l'Assessore all'Ambiente del Comune di Alatri, Alessia Santoro, a seguito della firma, da parte del Sindaco, di una specifica Ordinanza. L'Assessore spiega le motivazioni che hanno indotto il Settore Ambiente alla revisione di quanto in programma: "La qualità dell'aria è un problema molto importante e che deriva da numerosi fattori non tutti controllabili in maniera diretta dall'Amministrazione. Negli anni ci siamo convinti, e la letteratura scientifica lo dimostra, che il problema dipende solo in parte dal traffico veicolare, ben più incisivo invece è il fattore riscaldamento domestico. Noi Amministratori, dovendo garantire, da un lato la salute dei cittadini ma dall'altro il rispetto della normativa vigente non potevamo ignorare l'importanza che il Piano di Risanamento della Qualità dell'Aria riserva alle chiusure totali del traffico. È per questo motivo che, pur consapevoli di fare una scelta impopolare quest'anno non solo abbiamo avviato i provvedimenti di chiusura, ma abbiamo anche esteso la "zona Rossa" per far sì che l'area limitrofa alla centralina di rilevamento delle polveri sottili si trovasse all'interno della stessa. Ebbene anche nel giorno della chiusura, a causa delle basse temperature e, di conseguenza, dell'accensione dei riscaldamenti, Alatri ha registrato dei superamenti. Questo ci consente di affermare e di dimostrare che le chiusure al traffico ad Alatri non hanno l'effetto desiderato, di riduzione delle polveri sottili, pur rappresentando un mezzo importante di sensibilizzazione della popolazione al problema. Allo stesso risultato si giunge attraverso l'analisi che l'Ufficio Ambiente ha condotto mettendo in relazione i superamenti con le chiusure al traffico ed alle temperature: i superamenti si hanno in occasione dei giorni più freddi. L'Amministrazione si trova adesso contesa tra un Piano di Risanamento della Qualità dell'Aria che, se pur in revisione da parte dei tecnici della Regione, di fatto ancora sottolinea l'importanza delle domeniche ecologiche e ne prescrive l'adozione, ed i dati puntuali del proprio territorio che ne dimostrano un'efficacia solo parziale. A questo punto abbiamo deciso di sospendere il provvedimento per questa domenica e, contestualmente, io sto seguendo di persona gli sviluppi anche Regionali in merito alla questione. Grazie ad un finanziamento della Regione Lazio potremo innanzitutto provvedere a realizzare interventi strutturali sul territorio e prossimamente ci saranno bandi che consentiranno ai cittadini di intervenire in maniera concreta sul problema del riscaldamento. Un'ultima nota sul finanziamento ricevuto, il Comune ha presentato un progetto iniziale che non è ancora stato diffuso poiché, siccome il problema delle polveri sottili non conosce confini di territorio, è in corso un confronto con tutti i comuni interessati al fine di proporre delle misure condivise. Colgo l'occasione per Ringraziare del clima di collaborazione promosso dall'Assessore Buschini e recepito e condiviso dalla Provincia e dai Comuni che in maniera decisa ed attenta, come Alatri, mettono in campo le proprie forze senza distinzioni di appartenenza politica e territoriale.

Alessia Santoro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alatri, annullata la domenica ecologica prevista per il 22

FrosinoneToday è in caricamento