rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Alatri

Alatri, chiusa una palestra distribuiva dopanti

I carabinieri della Stazione di Ferentino, coadiuvati da quelli della Compagnia di Anagni, nell’ambito di una specifica attività di indagine finalizzata a reprimere un traffico illegale di sostanze dopanti, procedevano alla perquisizione dei...

I carabinieri della Stazione di Ferentino, coadiuvati da quelli della Compagnia di Anagni, nell'ambito di una specifica attività di indagine finalizzata a reprimere un traffico illegale di sostanze dopanti, procedevano alla perquisizione dei locali di una nota palestra sita in Alatri.

Nel corso delle operazioni i militari rinvenivano un consistente quantitativo di sostanze dopanti, alcune delle quali con effetti collaterali pericolosissimi per la salute, unitamente a nr. 7 personal computer utilizzati per l'acquisto "on line" di detti "farmaci" che poi venivano rivenduti ad alcuni iscritti frequentatori della palestra. I responsabili del centro sportivo (C.Z., 23enne, G.G., 43enne e K.S., 39enne) venivano deferiti in stato di libertà per i reati di "truffa, ricettazione e falsità materiale in concorso (perché formavano false prescrizioni sanitarie inducendo in errore i farmacisti), oltre al reato previsto dalle normativa speciale relativa alla tutela sanitaria delle attività sportive ed alla lotta contro il doping". Le sostanze proibite, i personal computer ed i locali della palestra venivano sottoposti a sequestro.

SORA, DENUNICIATE DUE PERSONE PER RICETTAZIONE

Sora, i militari della locale Stazione, a conclusione di attività investigativa, deferivano in stato di libertà per "ricettazione" un 23enne del luogo. Lo stesso veniva identificato quale autore della vendita, presso un'attività commerciale del comprensorio, della refurtiva relativa al furto in abitazione perpetrato all'inizio del mese di maggio in Pescosolido

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alatri, chiusa una palestra distribuiva dopanti

FrosinoneToday è in caricamento