Nord CiociariaToday

Alatri, Controllate 125 persone e 72 autoveicoli durante il rafforzamento dei controlli stradali

continua incessantemente l’attività info-investigativa intrapresa dalla Compagnia Carabinieri di Alatri a seguito della recrudescenza dei fenomeni delittuosi. Nei giorni 4 e 5 novembre 2016 sono stati espletati, anche su disposizione del Comando...

continua incessantemente l’attività info-investigativa intrapresa dalla Compagnia Carabinieri di Alatri a seguito della recrudescenza dei fenomeni delittuosi. Nei giorni 4 e 5 novembre 2016 sono stati espletati, anche su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, una serie di mirati servizi atti a prevenire reati contro il patrimonio, in particolare nelle zone periferiche della città di Alatri. Con l’impiego di 18 militari e 7 pattuglie venivano sottoposti a controlli 72 veicoli e 125 persone. Nel corso del medesimo servizio, in particolare:

- i militari del NORM della locale Compagnia controllavano ed identificavano numerose persone sia del posto che provenienti dai paesi limitrofi e quattro giovani, due dei quali già censiti alla Banca Dati delle FF.PP. per reati contro il patrimonio e la persona, segnalati alla Prefettura di Frosinone ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/1990 poiché, sottoposti a perquisizione personale, venivano trovati in possesso di grammi 4,00 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, grammi di 2,00 di “marijuana”, grammi 0,5 di “cocaina” e grammi 0,5 di “crack”, il tutto sopposto a sequestro. Uno dei giovani veniva anche proposto, unitamente ad altro 26enne del posto (entrambi già censiti per reati contro la persona e patrimonio), per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre poiché non riuscivano a giustificare la propria presenza nei pressi di obiettivi sensibili;

- i militari della Stazione di Alatri davano esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Frosinone nei confronti di un 30enne del luogo, già censito per reati legati agli stupefacenti, il quale si era reso responsabile di guida in stato di ebbrezza alcoolica accertata in Frosinone. L’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva tradotto presso il proprio domicilio dove dovrà scontare la pena di mesi 1 di reclusione in regime di arresti domiciliari;

SORA, POLIZIA E CARABINIERI SI RECANO AL POLICLINICO GEMELLI DI ROMA PER ARRESTARE UN TRUFFATORE 37ENNE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

pomeriggio di ieri presso il Policlinico “Gemelli” di Roma, i militari del NORM della Compagnia di Sora, unitamente al personale del Commissariato della Polizia di Stato di Sora, eseguivano un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Autorità giudiziaria di Cassino nei confronti di un 37enne di Sora, con precedenti penali a carico ed attualmente ricoverato presso il predetto nosocomio. L’A.G. concordava con il risultanze investigative che avevano permesso di appurare che l’uomo, spacciandosi per il titolare di un’altra azienda agricola, aveva acquistato rilevanti partite di mangimi e fieno, il tutto con l’ausilio di timbri falsi e pagando con assegni poi risultati denunciati smarriti. L’arrestato, all’atto delle dimissioni, sarà tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento