menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sara Giansanti

Sara Giansanti

Alatri, Innarilli serra i ranghi in vista delle elezioni e riconferma Sara Giansanti

La mia scelta è il tributo all'amicizia e alla competenza amministrativa di una persona per bene

La mia scelta è il tributo all'amicizia e alla competenza amministrativa di una persona per bene

Consigliere Provinciale con delega alle Pari Opportunità durante la Presidenza Iannarilli, protagonista nelle ultime Elezioni Amministrative con la Lista "La Destra per Alatri", Sara Giansanti rinnova la propria fiducia per il candidato Sindaco Antonello Iannarilli, lanciato nella corsa al Palazzo Comunale per il rinnovo del Consiglio.

"Non è cosa di poco conto decidere di scendere di nuovo nell'agone politico con un'occupazione che richiede tempo e costanza, e con una famiglia che ovviamente necessita di tutte le attenzioni del caso - spiega Sara Giansanti - ma la riconoscenza verso Antonello, che stimo tanto umanamente e nel quale ritrovo le qualità che deve avere un leader politico è stata la motivazione che mi ha spinto a candidarmi, perché potessi offrire anch'io il mio contributo per la buona riuscita di questo suo percorso. Iannarilli è oggettivamente un carismatico, un grande organizzatore, capace di coinvolgere chiunque lo ascolti e di trascinare moltitudini di persone, com'è comprovato da centinaia di incontri che ha tenuto negli anni nella nostra città, ma anche fuori provincia quando è stato eletto Assessore Regionale all'Agricoltura. Ancora oggi riceve attestati di stima per i risultati raggiunti in quel periodo, grazie all'assegnazione di fondi europei che Antonello ha saputo gestire con capacità senza dubbio notevole. Questo, grazie sicuramente ad una sua profonda esperienza sul campo, ma soprattutto alla fede e alla passione che nutre verso la politica, e a prescindere verso Forza Italia. Ammiro in lui la forza delle proprie convinzioni, la coerenza per la quale ha pagato a volte anche in prima persona, ma soprattutto la pragmatica caparbia con la quale persegue i propri obiettivi senza remora alcuna".

Laureata in Giurisprudenza, e attualmente Direttore di filiale in un banca del capoluogo, Giansanti è stata molto apprezzata durante il proprio mandato in Provincia, per aver promosso il progetto "Per te donna" in collaborazione con la Asl, che riscosse grande successo ai fini della prevenzione, e in seguito al quale la Provincia guidata da Iannarilli, sottoscrisse un protocollo di intesa con la Asl perché tutte le donne potessero usufruire di visite specialistiche gratuite. "Rivolgo alla cittadinanza intera - conclude Giansanti - il mio più sentito invito al voto, perché scegliere il prossimo Sindaco di Alatri, vuol dire scegliere il futuro della nostra città. Sollecito dunque davvero tutti alla massima partecipazione per esprimere la propria preferenza, ma soprattutto a sostenere una persona per bene, seria e disponibile come Antonello, che si è sempre battuto per la propria comunità, comunità che questo lo ha saputo non solo riconoscere, ma che per questo lo ha volutamente premiato e che anche per il futuro, ne sono certa, ne terrà conto".

Sara Giansanti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento