menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alatri, quattro operai di Frosinone e Latina volevano farsi giustizia da soli sulla moglie del loro datore di lavoro. Denunciati

I Carabinieri della Stazione di Alatri, hanno denunciato in stato di libertà quattro persone residenti nelle provincie di Latina e Frosinone, responsabili di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone, in concorso.

I Carabinieri della Stazione di Alatri, hanno denunciato in stato di libertà quattro persone residenti nelle provincie di Latina e Frosinone, responsabili di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone, in concorso.

I predetti, si sono presentati presso un esercizio commerciale di Alatri, di proprietà di una 36enne residente a Ferentino, minacciando di un ingiusto male il proprio marito se non gli avesse consegnato la somma di euro 9.900,00 a loro dovuta a fronte di un lavoro di ristrutturazione edile eseguito nell'anno 2013, mai pagato.

L'immediato intervento dei militari operanti ha permesso di bloccare e identificare le quattro persone.

ALATRI, ESPULSA UNA DONNA POLACCA CHE VIVE IN UN CAMPO ROM DI ROMA

Alatri, i militari dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, nell'ambito di servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno controllato e identificato una 35enne di nazionalità Polacca, domiciliata in un campo nomadi della capitale, che si aggirava senza giustificato motivo nei pressi di obiettivi sensibili di quel centro.

Nei confronti della donna, ricorrendone i presupposti di legge, è stata inoltrata proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Alatri per anni tre.

FROSINONE , NELLE ZONE LIMITROFE RINVENUTA DROGA ED ESPULSIONI

A Frosinone e comuni limitrofi, nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio, i militari del NORM della Compagnia di Frosinone, unitamente a personale delle Stazioni dipendenti hanno proceduto a

  • deferire in stato di libertà
  • un 29enne del Capoluogo per guida senza patente poiché mai conseguita. Lo stesso è stato fermato e controllato alla guida di autovettura, sottoposta a sequestro amministrativo;
  • un 64enne residente a Monte San Giovanni Campano, per rifiuto dell'accertamento etilometrico. Lo stesso, fermato e controllato alla guida autovettura, rifiutava di sottoporsi agli accertamenti previsti. L'autovettura non di sua proprietà è stata ad idonea persona. Il documento di guida è stato ritirato.
  • segnalare alla locale Prefettura quali assuntori di stupefacenti
  • un 31enne domiciliato a Ceccano, trovato in possesso di gr. 0,40 di cocaina;
  • un 35enne di Alatri, trovato in possesso di gr. 0,60 di cocaina;
  • una 41enne della Provincia di Latina, trovata in possesso di gr. uno di cocaina;
  • un 32enne di Anagni, trovato in possesso di gr. 1,20 di cocaina;
  • un 25enne di Ceccano, trovato in possesso di gr. 3.7 di hashish.
  • proporre per l'irrogazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, un 47enne campano, fermato e controllato mentre si aggirava immotivatamente in zona residenziale del comune di Amaseno ed un 57enne della Provincia di Roma fermato e controllato mentre si aggirava con fare sospetto in zona residenziale del comune di Ceccano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento