Venerdì, 15 Ottobre 2021
Alatri Sora

Ferentino, sventato dai carabinieri un ingente furto di rame da un’industria locale

Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà per “guida in stato di ebbrezza alcolica” un 35enne di nazionalità rumena.

Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà per "guida in stato di ebbrezza alcolica" un 35enne di nazionalità rumena. Lo stesso, fermato mentre era alla guida della sua autovettura in evidente stato di alterazione psico-fisica e sottoposto ad accertamento etilometrico, veniva trovato con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge. Il documento di guida veniva ritirato.

Boville Ernica, i militari della locale Stazione, nel corso di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare i reati in materia di stupefacenti, segnalavano, ai sensi dell'Art. 75 del DPR 309/90, alla Prefettura di Frosinone un 28enne ciociaro. Lo stesso, sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di gr.0,3 di sostanza stupefacente del tipo "hashish" sottoposta a sequestro.

COMPAGNIA DI ANAGNI

Ferentino, i militari del NORM della Compagnia di Anagni, nel corso di mirati servizi per il controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati predatori, traevano in arresto per "furto aggravato" un 50enne cittadino rumeno residente a Sabaudia (LT). L'uomo, veniva sorpreso all'interno di un'azienda sita nella zona industriale di Ferentino mentre era intento ad asportare cavi elettrici in rame di varie sezioni. Lo stesso, alla vista dei militari si dava a precipitosa fuga a piedi nelle campagne circostanti venendo però raggiunto e tratto in arresto. La refurtiva del valore di Euro 3.000,00 circa veniva restituita all'avente diritto.

COMPAGNIA DI SORA

Decorsa notte, i militari della Compagnia di Sora, impegnati in un predisposto servizio a largo raggio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, conseguivano i seguenti risultati:

in Isola del Liri, i militari della locale Stazione, deferivano in stato di libertà per "disturbo del riposo delle persone" un 40enne del luogo titolare di un bar, poiché, a notte inoltrata, con apparecchiature sonore ad alto volume arrecava disturbo al riposo delle persone.

Gli accertamenti, eseguiti unitamente a personale dell'ARPA Lazio di Frosinone, permettevano di riscontrare il superamento del limite sonoro imposto dalle norme in vigore e, pertanto, veniva segnalato al locale Sindaco per la sospensione delle autorizzazioni.

- elevate nr. 6 contravvenzioni al CDS di cui 3 per l'utilizzo di apparecchi telefonici durante la guida;

- sottoposta a fermo amministrativo un'autovettura poiché il conducente circolava privo di patente di guida in quanto già ritirata;

- persone identificate nr. 94;

- automezzi controllati nr. 80;

- esercizi pubblici controllati nr. 4;

- accertamenti etilometrici nr.1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino, sventato dai carabinieri un ingente furto di rame da un’industria locale

FrosinoneToday è in caricamento