menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgurgola, spacciatore agli arresti domiciliari con braccialetto

A Sgurgola Carabinieri della locale Stazione, unitamente al personale del NORM della Compagnia di Anagni, eseguivano un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Frosinone, su richiesta della Procura della Repubblica,

A Sgurgola Carabinieri della locale Stazione, unitamente al personale del NORM della Compagnia di Anagni, eseguivano un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Frosinone, su richiesta della Procura della Repubblica, che accoglieva integralmente le risultanze investigative effettuate dai militari operanti nei confronti del 26enne R.M., responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La delicata attività investigativa consentiva di accertare e decifrare le parole "in codice" utilizzate dall'arrestato nei colloqui con i "clienti" per indicare le sostanze stupefacenti, tra queste alcune singolari come "caramella", "bicchiere di vino", "benzina", "aperitivo" e "caffè". Nei colloqui emergeva, altresì, che le parole "chiodi" e "buche" venivano utilizzate come "allarme" per segnalare la presenza di posti di controllo delle Forze dell'Ordine. Complessivamente l'attività investigativa, iniziata nel luglio 2014 e terminata lo scorso febbraio, permetteva di accertare complessivamente ben 80 episodi di cessione di modiche quantità di sostanze stupefacenti tipo hashish e marijuana, oltre a deferire in stato di libertà altre due persone residenti a Sgurgola ed Anagni. Al termine delle formalità di rito l'arrestato veniva tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari con l'apposizione del "braccialetto elettronico".

ALATRI, PIZZICATO UN ALBANESE CON PATENTE FALSA E ALLONTANATE TRE PERSONE

Alatri, i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri deferivano in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria un 26enne di origini albanesi, per uso di patente falsa e guida senza patente. Nel corso dell'attività di contrasto alle violazioni delle norme alla circolazione stradale, il predetto controllato alla guida di un'autovettura, intestata ad un 44enne italiano, esibiva una patente di guida rilasciata dalle autorità albanesi che presentava segni di alterazione. Più approfonditi accertamenti effettuati dai militari operanti consentivano di confermare che il documento era stato falsificato e, pertanto, il prevenuto risultava sprovvisto di patente di guida in quanto mai conseguita. La patente di guida veniva sottoposta a sequestro e l'autovettura riconsegnata al legittimo proprietario. Nei confronti del 26enne, inoltre, ricorrendone i presupposti, veniva inoltrata proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Alatri per tre anni. Invece i Carabinieri della locale Stazione, nell'ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controllavano ed identificavano tre campani in prossimità di obiettivi sensibili. Nei confronti dei predetti, che non davano esaustive giustificazioni della loro presenza in loco, ricorrendone i presupposti, veniva inoltrata proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Alatri per tre anni.

MONTE S.G. CAMPANO, DENUNCIATO AUTOMOBILISTA CHE NON SI È FERMATO DOPO UN SINISTRO

A Monte San Giovanni Campano, i militari della locale Stazione a conclusione di accertamenti denunciavano un 28enne in quanto, nella decorsa notte alla guida di un'autovettura, procurava un sinistro stradale con feriti e dandosi alla fuga senza prestare soccorso. Il denunciato, con patente in precedenza già sospesa, sottoposto a successivi accertamenti clinici risultava in stato di ebbrezza alcolica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento