menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vico nel Lazio, San Giorgio richiama migliaia di persone e numerosi sindaci del comprensorio

Si è conclusa con ampia partecipazione a Vico nel Lazio la festa del santo patrono San Giorgio. Il paese si è riempito di gente grazie ai spettacoli realizzati sia sabato pomeriggio con gli artisti di strada  quali : falconeria, arceri di Ceprano...

Si è conclusa con ampia partecipazione a Vico nel Lazio la festa del santo patrono San Giorgio. Il paese si è riempito di gente grazie ai spettacoli realizzati sia sabato pomeriggio con gli artisti di strada quali : falconeria, arceri di Ceprano, truccatrici, balestrieri e tanti altri. Domenica pomeriggio grande successo con la festa del ritorno e lo spettacolo dei cantastorie di Vico che anno intrattenuto tutti durante la Sagra dei Gnocchi al sugo di pecora.

La festa religiosa è stata come sempre molto partecipata a cominciare dalla processione del sabato sera dove è stata portata a processione la statua di San Giorgio a cavallo seguita da tutte le confraternite di Vico.

L''evento clou della festa religiosa c'è stata domenica con la messa solenne celebrata dal nostro parroco don Luigi Battisti il quale prima di iniziare la celebrazione nella collegiata di San Michele Arcangelo ha salutato tutti i sindaci provenienti da i paesi vicini ed un saluto particolare al Sindaco ed alla delegazione Polacca di Gmina Micha?owice con cui siamo gemellati, il parroco nelle due omelie sia quella di sabato che quella di domenica ha fatto un forte appello ai cittadini dicendo che i nostri santi non devono essere venerati solo il giorno della loro festa facendolo anche in modo superficiale ma devono essere venerati e tenuti nel cuore tutto l'anno. La processione di Domenica si è svolta portando la statua con il busto argenteo di San Giorgio tornato da qualche settimana da Roma dove è stato esposto in una mostra nei musei vaticani.

La processione di ieri avuto un significativo momento quando i componenti delle altre confraternite si sono uniti alla confraternita di San Giorgio collaborando nell'incollare la statua del santo patrono. La mattinata di è conclusa con il ringraziamento e la benedizione di don Luigi sul sagrato della collegiata.

I sindaci sono stati portati a pranzo dal primo cittadino di vico in un caratteristico luogo immerso tra i boschi di Vico nel lazio "l'oasi faunistica degli Ernici" dove nel tardo pomeriggio anno assistito in maniera straordinaria all'avvicinamento dei daini presenti all'interno dell'oasi gestito dalla cooperativa " citta futura"

La cittadina di vico si prepara ora all'appuntamento annuale di sabato agosto con la 6° edizione del premio Vico amo la mia terra

Servizio e foto di Filippo Rondinara

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento