Martedì, 19 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Arpino, con il Premio Città di Arpino 2014 aumentano gli ambasciatori della città nel mondo

Archiviata la prima edizione del Premio Città di Arpino, che si è chiusa tra gli applausi del numeroso pubblico rimasto in piazza Municipio fino alla mezzanotte inoltrata e l'emozione dei tanti ex certaministi, il gruppo di lavoro é già al lavoro...

Archiviata la prima edizione del Premio Città di Arpino, che si è chiusa tra gli applausi del numeroso pubblico rimasto in piazza Municipio fino alla mezzanotte inoltrata e l'emozione dei tanti ex certaministi, il gruppo di lavoro é già al lavoro per l'edizione del 2015 che riserverà nuove idee.

La prima edizione è stata una vera e propria scommessa vinta dagli organizzatori, che hanno regalato una serata densa di ricordi, di emozioni e di buona comicità.

Il sindaco Renato Rea ha ringraziato tutti coloro che hanno collaborato all'evento, in particolare la Camera di Commercio di Frosinone che ha chiuso ad Arpino, con la presenza del presidente Marcello Pigliacelli, il cartellone dei 7 eventi di Ciociaria in Festival 2014.

Fabrizio Casinelli, capoufficio stampa della Rai, e Gemma Favia, di Unomattina il Caffè, hanno condotto la manifestazione consegnando 10 premi agli ex certaministi e 6 premi speciali. Tra i premiati, Marcello Masi (Direttore del Tg2) Virman Cusenza, (Direttore de Il Messaggero) Gabriella Germani (attrice) , Donato Formisano (Presidente della Banca Popolare del Cassinate), Raniero Testa (Campione del Mondo di tiro al piattello dinamico) Il premio destinato a Franco Gabrielli, (Capo del Dipartimento della Protezione Civile, è stato ritirato dalla sua portavoce).

Nella sezione "ex partecipanti al Certamen Ciceronianum Arpinas", ambasciatori in Italia e nel mondo, sono stati premiati: Venanzio Postiglione, caporedattore centrale del Corriere della Sera, la giornalista Eliana Liotta, il consigliere parlamentare Lorella Di Gianbattista, la manager del gruppo Tod's, Hogan, Fay Benedetta Biondi, la funzionaria della Commissione Europea, Manuela Alfè; ed ancora Emilio Girino, vincitore del Certamen del 1981 ed oggi Editorialista per il gruppo CNBC-MFMilano Finanza, la scienziata Elena Pian, il ricercatore Stefano Scialla, vincitore del Certamen 1980, la poetessa e pittrice Nina Nasilli

A rendere ancora più piacevole la serata gli interventi comici applauditissimi di Salvatore Gisolla, Barbara Foria e Gianluca Ansanelli e l'esibizione di Benedetto Vecchio e le ragazze del ballo della Cannata del Gonfalone di Arpino, palio organizzato dalla Pro Loco di Arpino.

"Da arpinate e da presidente dell'Associazione Ambasciatori del Certamen - dichiara con energia Valentino Gabriele - sono fiero di aver costatato anche in occasione delle selezioni per il conferimento del Premio come sia forte e radicato il legame di amicizia tra gli ex partecipanti al Certamen e la nostra cittadina. Abbiamo trovato nei premiati, e nei nostri concittadini ospitanti, l'entusiasmo che ci ripaga di tanti sacrifici organizzativi con un chiaro messaggio: il rilancio del Certamen passa anche per il Premio Citta' di Arpino e può contare sul sostegno degli oltre 20.000 amici Ambasciatori già partecipanti ad un'edizione del Certamen".

Ricco il parterre, a cominciare dal Presidente della camera di Commercio, Marcello Pigliacelli, dal Prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, Dal Col. Barone, Comandante aeroporto di Frosinone, dal Col. Tuccio dal Comandante Provinciale Corpo Forestale e soprattutto tanta gente.

Prima della Consegna dei Premi in Piazza, il Sindaco ha incontrato tutti gli ex studenti che hanno partecipato al Certament donando loro le bellezze di Arpino e lo scambio dei doni. Interessanti i momenti di ricordi e di partecipazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arpino, con il Premio Città di Arpino 2014 aumentano gli ambasciatori della città nel mondo

FrosinoneToday è in caricamento