Venerdì, 22 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Arpino, presso la fondazione Mastroianni mostra di Giancarla Frare. Ut sculptura

Lo scorso sabato la grande affluenza di pubblico alla Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino per la mostra Giancarla Frare. Ut sculptura, non può non essere considerato un vero successo.

Lo scorso sabato la grande affluenza di pubblico alla Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino per la mostra Giancarla Frare. Ut sculptura, non può non essere considerato un vero successo.

L'esposizione, allestita con grande cura in una delle ampie sale del Castello di Ladislao ha offerto un percorso potente e poetico nella ricerca pittorica di una delle artiste italiane più interessanti del panorama internazionale.

Giancarla Frare, infatti, è senza alcun dubbio un'artista di valenza internazionale. Insignita di riconoscimenti in Italia e all'estero, ha ordinato mostre in musei e gallerie italiane e straniere, sempre con elogi da parte della critica specializzata e del pubblico.

Il consenso è stato generale, perché la pittura densa ed evocativa dell'artista, veneta di origine ma che vive a Roma da molti anni, ha saputo catturare magneticamente l'attenzione, permettendo ad ognuno di sentire la forza dell'arte.

La malia degli scabri paesaggi, la solitudine delle stanze spoglie, in cui a dominare è l'assenza dell'uomo e la presenza della pietra, intesa come frammento a cui aggrapparsi per combattere la fragilità della vita, con la loro palpabile poesia permettono agli sguardi di entrare nella complessità del presente e grazie al lavoro raffinatissimo e intenso di una pittrice straordinaria di andare oltre.

Con questa nuova mostra, curata dal direttore artistico Loredana Rea, che rimarrà aperta fino al 19 febbraio, la Fondazione continua il suo impegno nella promozione di eventi culturali di grande spessore.

mostra-giancarla-1

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arpino, presso la fondazione Mastroianni mostra di Giancarla Frare. Ut sculptura

FrosinoneToday è in caricamento