menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atina, arrestato 49enne in flagranza per spaccio

Atina, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi antidroga svolti in sinergia con il personale del NORM della Compagnia di Cassino, traevano in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza...

Atina, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi antidroga svolti in sinergia con il personale del NORM della Compagnia di Cassino, traevano in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 49enne residente nell'hinterland sorano, già censito.

Il suddetto, già monitorato dai militari operanti poiché notato nei giorni precedenti dialogare con tossicodipendenti del posto, veniva bloccato nei pressi del capolinea della fermata del Cotral subito dopo essere sceso da un pullman di linea. Sottoposto a perquisizione personale veniva trovato in possesso di gr. 103,2 di sostanza stupefacente del tipo "cocaina", gr. 6 del tipo "Hashish" e gr. 1,2 di "marijuana" già suddivise in dosi, un bilancino di precisione nonché strumenti atti al confezionamento ed al taglio dello stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro.

L'arrestato, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

In Cassino, i militari del NORM della locale Compagnia nel corso di predisposto servizio di controllo del territorio, intercettavano e controllavano tre campani, già censiti, mentre si aggiravano con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di attività commerciali del centro. Ricorrendone i presupposti di legge, nei confronti degli stessi veniva avanzata proposta di rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel centro per tre anni.

SAN GIOVANNI INCARICO, DENUNCIATO 44ENNE PER DETENZIONE DI DROGA

Nella serata di ieri, nei pressi della stazione ferroviaria di Isoletta D'Arce, i militari della Stazione di San Giovanni Incarico, durante un controllo finalizzato al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, deferivano in stato di libertà un 44enne del luogo poiché ritenuto responsabile di "detenzione illecita di sostanza stupefacente".

Il predetto, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente gr. 2 di sostanza stupefacente del tipo hashish, contestualmente posta sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento