menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferentino, un successo meritato per la festa dei servizi sociali

Tantissima partecipazione, con un successo di pubblico enorme, per la quarta edizione della Festa dei Servizi sociali a Ferentino, denominata “Si…Amo il sociale” e che si è svolta nel campetto di San Francesco.

Tantissima partecipazione, con un successo di pubblico enorme, per la quarta edizione della Festa dei Servizi sociali a Ferentino, denominata "Si?Amo il sociale" e che si è svolta nel campetto di San Francesco.

L'evento è stato realizzato dall'assessorato ai servizi sociali, la Pro Loco, le associazioni "Il Gabbiano", "Il Consorzio Osa", l'Avis Ferentino, l'associazione "Il Giglio", il Centro diurno "Luca Malancona", la Protezione civile, l'associazione "Amici dell'Agricoltura", la palestra "Dojo e Fitness", il Moto club Ferentino, il Gruppo Archeologico Volsco", il Centro diurno per anziani e la Croce Rossa. L'appuntamento, ormai tradizionale per Ferentino, è stato coordinato dal Consorzio Osa e dallo staff dell'associazione "Il Gabbiamo".

Il sindaco Antonio Pompeo: La festa costituisce un momento di condivisione delle tante attività sociali che si svolgono in città e che vedono l'intervento sia del Comune sia delle tante realtà associative che operano sul territorio. Un connubio vincente che rappresenta una caratteristica peculiare di Ferentino.

Ha aggiunto l'assessore Luigi Vittori: Il coinvolgimento, l'attenzione, la vicinanza delle istituzione e degli operatori sono gli strumenti più utili per contrastare il disagio. Noi a Ferentino lavoriamo in questo modo. Durante tutto l'anno cerchiamo di sostenere e assistere chi è in difficoltà, cerchiamo di coinvolgere i giovani. La manifestazione "Si ? amo il sociale" rappresenta un momento di grande festa conclusiva di un percorso che dura 12 mesi e per il quale mi sento di ringraziare tutti coloro che ne permettono la realizzazione.

L'evento è iniziato con una messa nella Chiesa di Francesco, officiata dal parroco don Paolo Cristiano, durante la quale è stata ricordata Stefania La Rosa, moglie di Oreste Datti. Proprio Oreste Datti ha presentato la serata con spettacoli di musica e di animazione, all'insegna del divertimento e della buona cucina. Tante le esibizioni, dai ragazzi del Centro diurno, alla musica popolare dei Salta Pizzica, da Jason al Califfo Ciociaro, ai Dj Festone e Mikkel.

Presenti alla manifestazione, conclusa dalla premiazione di tutte le associazioni di volontariato, il sindaco Antonio Pompeo e l'assessore Luigi Vittori.

"Bellissima serata - ha dichiarato il sindaco Pompeo - Ferentino dimostra il suo grande cuore, la sua attenzione al sociale, i tanti servizi e i progetti che portiamo avanti durante il corso dell'anno e che sono il frutto sia dell'azione dell'amministrazione comunale sia del contributo di tanti volontari. Grazie a tutti, in particolare all'assessore Luigi Vittori, perno di questa grande organizzazione che ha visto tante persone entusiaste e pronte a dare prova di grande disponibilità in favore della nostra comunità".

Foto di Cristian Riggi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Frosinone, oggi si festeggia "Santa Fregna"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento