Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Nord Ciociaria Fiuggi

Fiuggi, moglie e marito si incatenano durante il Consiglio Comunale

Il giorno 8 agosto 2016, si è svolto presso il palazzo comunale il consiglio, durante il quale Callori Michele per la terza volta era incatenato per una protesta pacifica, con la presenza di sua moglie.

Il giorno 8 agosto 2016, si è svolto presso il palazzo comunale il consiglio, durante il quale Callori Michele per la terza volta era incatenato per una protesta pacifica, con la presenza di sua moglie. Durante i vari interventi della minoranza, che ha posto il problema riguardante la disabilità, l'assessore ai Servizi Sociali ha risposto agli interventi presentando in consiglio il progetto di Santa Teresa. Un progetto già esistente ma solo l'assessore in questione ne era a conoscenza, poichè tutti gli altri, maggioranza e minoranza incluse, erano a conoscenza di un altro progetto riguardante il Convento dei Cappuccini di Fiuggi, che viene dato in comodato d'uso gratuitamente. Questo intervento, fatto dall'assessore, ha poi scatenato la rabbia di una mamma disperata, Terrinoni Ornella e di suo marito Callori Michele, che sono entrati in aula gridando che tutti i membri del consiglio, maggioranza e minoranza, sono FALSI, perché stanno giocando da 8 mesi sulla disabilità, che è un problema che dovrebbe essere affrontato con criterio e razionalità. Caro sindaco per la terza volta i ragazzi ti chiedono di mandare a casa, l' impiegata e l'assessore dei Servizi Sociali, perché incapaci di gestire la situazione. Per questo lasciamo questi incarichi, con delega esterna, alle persone che lo vogliono fare gratis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, moglie e marito si incatenano durante il Consiglio Comunale

FrosinoneToday è in caricamento