Nord CiociariaToday

"Natale in casa Cupiello" aprirà, lunedì 24 ottobre, la stagione del teatro comunale Nestor a Frosinone

Sarà la celebre commedia di Eduardo, una delle più note e riuscite, ad aprire la stagione 2016/2017, lunedì 24 ottobre alle 21, al teatro comunale Nestor di Frosinone. La pièce è incentrata sulla vicenda di un povero uomo considerato quasi un...

natale-in-casa-cupiello_02

Sarà la celebre commedia di Eduardo, una delle più note e riuscite, ad aprire la stagione 2016/2017, lunedì 24 ottobre alle 21, al teatro comunale Nestor di Frosinone. La pièce è incentrata sulla vicenda di un povero uomo considerato quasi un bambino, soprattutto quando si avvicina il Natale, periodo in cui si riaccende la sua grande passione per il Presepe.

In quell'occasione, si svela anche l'eterno dissidio fra anziani e giovani, con la continua ripetuta domanda di Luca Cupiello al figlio "Nennì, te piace ò Presebbio?" e la risposta ostinata e dispettosa del figlio "Non mi piace, non mi piace". In questa edizione, protagonista e regista dello spettacolo è Luigi De Filippo, figlio di Peppino e nipote di Eduardo. Luca Cupiello, come ogni Natale, prepara il presepe, fra il disinteresse della moglie Concetta e del figlio Tommasino. Ci sono poi i continui litigi tra il fratello Pasqualino e Tommasino, entrambi con il tic del furto. Ninuccia, l'altra figlia, ha deciso di lasciare il marito Nicolino per l'amante Vittorio, e di scrivere una lettera d'addio; Concetta, disperata, riesce a farsela consegnare. La missiva capita però nelle mani di Luca che, ignaro di tutto, la consegna al genero, che viene così a sapere del tradimento della moglie. Durante il pranzo della vigilia di Natale, i due rivali, trovatisi di fronte per la sbadataggine di Luca, si scontrano violentemente. Nicolino abbandona Ninuccia e Luca, resosi improvvisamente conto della situazione, cade in uno stato d'incoscienza. Nel delirio finale, Luca scambia Vittorio per Nicolino e fa riconciliare involontariamente i due amanti; e Tommasino gli dirà finalmente che il presepe gli piace... Regia Luigi De Filippo; con gli attori della compagnia di Teatro Luigi De Filippo. È possibile acquistare i biglietti al teatro comunale Nestor (348/7749362;info@multisalanestor.it), su circuito TicketOne (ticketone.it). Per informazioni, ci si può rivolgere al comune di Frosinone (0775/265586 o 265588; daniela.bordignon@comune.frosinone.it).

"Il teatro comunale Nestor sta per ospitare un'altra, attesissima stagione teatrale, realizzata in collaborazione con l'Atcl – ha detto il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – Lunedì sera sarà in cartellone 'Natale in casa Cupiello', la celebre pièce di Eduardo che sarà magistralmente interpretata da Luigi De Filippo, degno erede di una famiglia che fa teatro con grande successo da tre generazioni. Scorrendo il programma dell'intera stagione, ci si imbatte in nomi celebri che il pubblico frusinate ormai ben conosce: del resto, Frosinone rientra nel novero delle città italiane che portano avanti, con successo, un cartellone estivo – con il Teatro tra le porte, a piazza Valchera - e uno invernale, all'interno del teatro di proprietà comunale. Un risultato, questo, impensabile fino a pochi anni fa, quando non esistevano spazi deputati allo spettacolo dal vivo. Oggi, grazie allo sforzo compiuto dall'amministrazione, che ha così realizzato una delle più grandi operazioni dal punto di vista infrastrutturale e culturale degli ultimi decenni, la città possiede una struttura comunale che ospita stagioni che nulla hanno da invidiare a quelle dei blasonati teatri romani. A questo si aggiunga il progetto relativo al restauro del Vittoria, che l'amministrazione conta di compiere partecipando a un bando regionale. La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale. Per questo – ha concluso il sindaco – gli sforzi del Comune, anche per questa stagione, sono stati diretti verso una precisa direzione: coniugare l'investimento e la qualità dell'offerta culturale, realizzando un cartellone di alto livello accessibile a tutte le famiglie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gianpiero Fabrizi, assessore alla cultura del comune di Frosinone, ha dichiarato: "La linea culturale perseguita negli ultimi anni dall'amministrazione Ottaviani sta dando i frutti sperati: anche nel caso della stagione teatrale 2016/2017, i numeri relativi agli abbonamenti sottoscritti e rinnovati, dall'annuncio dell'avvio del programma, sono più che lusinghieri e indicano, chiaramente, come il gradimento del pubblico frusinate nei confronti dello spettacolo dal vivo sia ormai un fatto consolidato. Del resto, sempre più attori di levatura nazionale chiedono di far parte della stagione teatrale frusinate: è un segno, questo, che il nostro capoluogo si sta riappropriando del ruolo che gli compete. Non resta che darci appuntamento a teatro, per vivere, insieme, tutte le emozioni di un cartellone eterogeneo – non mancheranno, infatti, richiami al teatro classico, passando per la commedia brillante - il cui comun denominatore è l'altissima qualità degli spettacoli proposti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento