menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, é tutto pronto per il JazzFestival2015 – RED NOTES fest

Il 3,4 e 5 luglio si terrà la prima edizione del Jazz Festival di Paliano, organizzato dall’associazione RED NOTES Music’s Lovers, patrocinato dalla Regione Lazio e dal Comune di Paliano.

Il 3,4 e 5 luglio si terrà la prima edizione del Jazz Festival di Paliano, organizzato dall'associazione RED NOTES Music's Lovers, patrocinato dalla Regione Lazio e dal Comune di Paliano.

Sul modello di altre manifestazioni che da anni diffondono la cultura musicale in modi innovativi, l'associazione RED NOTES si fa pioniera nel paese di Paliano (Fr). L'iniziativa è stata riconosciuta valida da artisti e istituzioni tanto da poter contare sul patrocinio del Comune e della Regione. Tre giorni di concerti gratuiti garantiti dai migliori artisti del panorama jazzistico italiano offriranno un'occasione di conoscenza e formazione all'insegna del divertimento. Confermata la presenza di Mauro Arduini, Fabio Macera, Ivano Liuzzo, Roberto Cellitti, Roy Panebianco, Andrea Avena, Dario Germani, The Sweet Life Society ed Elisabetta Antonini che alternativamente calcheranno il palco principale della manifestazione. Tutto il paese, però, sarà coinvolto nel Festival offrendo i suoi scorci migliori. I tre giorni sono stati pensati, infatti, anche per valorizzare la realtà territoriale, dalle sue risorse paesaggistiche e culturali alle risorse umane. L'associazione Terre Rare accompagnerà i turisti presentando le tappe fondamentali dal punto di vista storico-artistico e soffermandosi, inoltre, nei luoghi maggiormente coinvolti nel festival. Per tre giorni sarà possibile conoscere la realtà territoriale da ogni punto di vista: dall'arte al gusto, in pieno stile Slow Food, ci sarà un piccolo festival nel festival. Proprio il marchio Slow Food, attraverso i produttori locali, presenterà all'interno della manifestazione "I 100 prodotti del Lazio" esposti all'Expo di Milano.

Nel giorno centrale del festival l'associazione internazionale darà luogo a un dibattito teso a stimolare una riflessione sui temi riguardanti Expo 2015.RED NOTES non ha voluto tralasciare forma artistica alcuna che potesse onorare i talenti del luogo e il luogo al tempo stesso. Pertanto, non solo Jazz nelle piazze: un'area del paese sarà completamente dedicata all'arte visiva contemporanea. Potranno essere visionate e acquistate delle opere prodotte ad hoc durante l'evento.

Seguendo le tendenze artistiche nazionali e internazionali non si poteva evitare di concedere uno spazio privilegiato alla fotografia. Da quattro mesi precedenti l'inizio del festival l'associazione ha indetto un contest che mettesse in relazione la musica e il territorio: fotografi professionisti e amatoriali hanno partecipato con le loro produzioni inedite che saranno esposte in una mostra itinerante durante il festival.

Altri concorsi, tra il serio e il faceto, sono stati promossi da RED NOTES: portafogli abbandonati in tutta l'area comprendente la Ciociaria e la Capitale contenevano? nulla, tranne uno. Il fortunato ha trovato un volantino del PALIANOJazzfestival2015, e presentandolo dal 3 al 6 luglio all'info point riceverà una sorpresa.

Punta di diamante della manifestazione saranno i Workshop non solo musicali, assolutamente gratuiti. Materia di formazione sarà anche la comunicazione, che non prescinderà dalle nuove realtà del giornalismo e della diffusione di musica e di eventi. Particolare attenzione è stata rivolta fin da inizio lavori al buon utilizzo del social network, e il festival sarà un'occasione per approfondirne le potenzialità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento