Nord Ciociaria Paliano

Paliano, la Selva chiusa al pubblico a Pasqua e Pasquetta. Niente prati verdi quest'anno

Giancarlo Flavi L’ex Parco Uccelli della Selva resterà chiuso a Pasquetta dopo essere ridiventato nuovamente privato,  forse il 25 aprile sarà aperto gratuitamente al pubblico, perché le pastoie giuridiche-burocratiche al momento non lo hanno...

Giancarlo Flavi

L'ex Parco Uccelli della Selva resterà chiuso a Pasquetta dopo essere ridiventato nuovamente privato, forse il 25 aprile sarà aperto gratuitamente al pubblico, perché le pastoie giuridiche-burocratiche al momento non lo hanno consentito.

Il Tribunale deve assegnare ai nuovi proprietari la GEA srl, facente parte di una holding del Trentino, il terreno dell'ex parco uccelli dopo l'acquisizione all'asta per circa due milioni di euro, spogliando di fatto, con questo ultimo atto, tutta la proprietà di Antonello Ruffo di Calabria, unico proprietario fino a qualche anno fa e vero portabandiera italiano dell'ambiente.

Ma torniamo alla pasquetta, perché l'amministrazione Comunale di Paliano, tramite il Consigliere delegato al problema della Selva, Dott. Ugo Maria Germanò dopo che ha fatto i dovuti passi per ottenere addirittura l'ingresso gratuito si è dovuto "scontrare" contro le pastoie burocratiche della giustizia italiana e per il 17 Aprile, purtroppo, non è riuscito a smuovere nulla. Forse, ma molto forse, il parco sarà aperto al pubblico per il 25 Aprile.

Com'è ormai noto, il Tribunale di Frosinone dopo aver assegnato il terreno all'asta, lo deve perimetrale ed ha 120 giorni di tempo per farlo. Poiché siamo nel pieno di questi 120 giorni ecco l'impossibilità nonostante la disponibilità dei nuovi acquirenti.

Ma nonostante questa chiusura le domeniche di fine marzo ed aprile il Parco è stato preso letteralmente "d'assalto" perché ne più il comune di Paliano, che pure l'aveva preso in gestione dal Tribunale, e la Regione sono riusciti nell'operazione. Quindi chi entrerà il giorno di pasqua e pasquetta nell'Ex Parco uccelli lo farà a proprio rischio e pericolo.

Buona Pasqua a tutti i nostri affezionati lettori ed anche a coloro che non lo sono e che ci auguriamo lo diventeranno.

Ci hanno inviato queste foto che volentieri pubblichiamo, perché dimostrano che nonostante la chiusura all'interno del parco c'è gente che cucina tranquillamente anche il giorno di pasqua. Figuratevi cosa accadrà domani Pasquetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, la Selva chiusa al pubblico a Pasqua e Pasquetta. Niente prati verdi quest'anno

FrosinoneToday è in caricamento