menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
roccaseccapittura

roccaseccapittura

Roccasecca,  pittrici  al  via la rassegna dedicata alle artiste locali. Colle San Magno presentato il libro : sotto l'ombra del Tricolore 

L’evento, ospitato a Palazzo Boncompagni e in via Piave, è organizzato dall’assessorato alla cultura. Prende il via, sabato prossimo, 9 agosto, a partire dalle ore 17, il ciclo di quattro mostre di pittura dal titolo, "Pittrici di Roccasecca". Una...

L'evento, ospitato a Palazzo Boncompagni e in via Piave, è organizzato dall'assessorato alla cultura. Prende il via, sabato prossimo, 9 agosto, a partire dalle ore 17, il ciclo di quattro mostre di pittura dal titolo, "Pittrici di Roccasecca". Una serie di appuntamenti che si susseguiranno lungo tutto il mese di agosto e che avranno come protagoniste artiste locali.

Si parte appunto il 9 agosto, fino al 16, con Daniela Mancone e la sua esposizione dal titolo "Illuminazioni" nello spazio a disposizione in via Piave. Contemporaneamente la sala San Tommaso del Comune ospiterà Kay de Lautor con "Voci di luce".

Altre due mostre in contemporanea, dal 18 al 24 agosto. A via Piave Franca Giardiello con "La natura dell'anima" e nella Sala San Tommaso, Luciana Sacco con "Note di colore". Gli eventi di pittura sono parte del contenitore "RoccaseccaCultura", pensato dall'Assessorato alla Cultura e rientrano nell'ambito del programma Estate roccaseccana.

"A tutte le artiste - ha dichiarato l'assessore Marcuccilli - un ringraziamento particolare da parte del Comune di Roccasecca per la disponibilità con la quale hanno deciso di partecipare ai cittadini il frutto del loro talento e della loro passione".

"Le mostre ospitate in via Piave - ha aggiunto il delegato alla cultura - sono state possibili grazie alla disponibilità di un privato che ha messo a disposizione, gratuitamente, un locale di proprietà per dare modo anche ai residente dello Scalo di fruire di questi appuntamenti di arte e cultura, in una zona purtroppo sprovvista di strutture comunali idonee a tali eventi. Una disponibilità che merita un sentito ringraziamento da parte del Comune di Roccasecca. Con la speranza di continuare l'esperimento anche nei prossimi mesi". COLLE SAN MAGNO, "SOTTO L'OMBRA DEL TRICOLORE", PRESENTATO IL LIBRO DI VALERIO FONTANA Nella splendida cornice di piazza Umberto I, a Colle San Magno, è stato presentato il libro di Antonio Valerio Fontana, "Sotto l'ombra del Tricolore". Si tratta di un romanzo che il giovane autore, proprio originario di Colle San Magno ha voluto far conoscere ai suoi concittadini, anche perché le pagine del libro affondano a mani aperte nella storia, negli ambienti, nelle anime del piccolo comune montano. Il romanzo, infatti, narra la vita immaginaria o quasi, del legionario Rocco Di Murro che nel 1935 lascia la sua famiglia e il suo mondo per seguire un ideale: l'impresa d'Africa e Benito Mussolini, duce di un'Italia che cerca un "posto al sole". Un romanzo in cui si fondono la dimensione locale, con la passione per la storia con la s maiuscola, appunto quella dell'Italia fascista. La presentazione del libro è stata voluta dall'amministrazione comunale di Colle San Magno ed ha visto la partecipazione, oltre che di Fontana, dello storico e giornalista Fernando Riccardi, dello storico di Colle San Magno, Francesco Saverio Di Murro, nonno dell'autore, del maresciallo Pompeo Terrezza dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e dell'Associazione Vittime Civili di Guerra di San Giorgio a Liri. Il Comune di Colle San Magno è stato rappresentato dal sindaco Antonio Di Adamo e dall'assessore alla cultura Antonio Di Nota. Presente anche, ormai ospite fisso degli eventi della locale amministrazione, il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi. "Voglio complimentarmi con Valerio per l'ottimo lavoro - ha spiegato il sindaco Di Adamo - un romanzo agile, che si legge tutto d'un fiato. Una storia che parla anche dei nostri luoghi e della nostra gente. Complimenti". "La cultura, la storia, le tradizioni di Colle San Magno - ha aggiunto l'assessore Di Nota - rappresentano un patrimonio che la nostra amministrazione vuole preservare e promuovere, incoraggiando tutte le iniziative che servono a tale obiettivo" "Il romanzo di Valerio Fontana, la passione e l'impegno che ha dimostrato - ha concluso il Commissario Patrizi - sono l'ennesimo segnale della vivacità e del fermento culturale che anima la nostra provincia, anche da parte dei giovani. Per cui rinnovo apprezzamenti e complimenti al giovane autore". La cerimonia di presentazione si è conclusa con due pergamene ricordo con le quali l'amministrazione di Colle San Magno ha voluto omaggiare Valerio Fontana e Francesco Saverio Di Murro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento