Nord CiociariaToday

Roma, Curzio Stirpe eletto presidente sezione progettazione materiali e impianti di Unindustria

Curzio Stirpe, Amministratore Delegato di Impresa Benito Stirpe Costruzioni Generali S.P.A e Presidente di Stirpe Finanziaria Immobiliare Srl, è il nuovo Presidente della Sezione Progettazione Materiali e Impianti di Unindustria, l’Unione degli...

Curzio Stirpe-2

Curzio Stirpe, Amministratore Delegato di Impresa Benito Stirpe Costruzioni Generali S.P.A e Presidente di Stirpe Finanziaria Immobiliare Srl, è il nuovo Presidente della Sezione Progettazione Materiali e Impianti di Unindustria, l’Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo, per il quadriennio 2016-2019.

La Sezione associa 148 aziende per circa 5.000 dipendenti.

“Tra gli obiettivi della mia presidenza ci sarà quello di essere a fianco di ogni singola azienda iscritta come guida imprescindibile nel percorso di interlocuzione con la P.A. in tema di appalti pubblici di lavori, servizi e forniture – dichiara Curzio Stirpe neo Presidente della Sezione Progettazione Materiali e Impianti di Unindustria. Sarà una presidenza di condivisione, di raccordo e di interlocuzione Istituzionale, al fine di assistere e rappresentare in modo uguale e condiviso le 4 anime di una sezione che rappresenta una intera filiera. Inoltre, sarà dato massimo impulso alla collaborazione con le altre rappresentanze affini del sistema Confindustria, e degli altri sistemi di rappresentanza imprenditoriale. Per far ciò sarà necessaria la stretta sinergia sia con gli organi statutari sia con la tecnostruttura, che ha un ruolo fondamentale nelle associazioni. Infine – conclude Curzio Stirpe – tra gli obiettivi del quadriennio ci sarà in particolare quello di valorizzare la Sezione quale soggetto preposto a elaborare posizioni e a rappresentare presso le sedi istituzionali gli interessi delle aziende associate, in armonia con le linee di indirizzo di Unindustria, e in eventuale sinergia con altri attori e associazioni, per avanzare ogni utile proposta per il rilancio della filiera dell’edilizia.”

Curzio Stirpe è stato eletto all’unanimità dall’Assemblea che ha nominato, come Vice Presidenti: Amedeo Gerardiano (L.I.E.S. Srl); Marco Pezzopane (Vibrocentro Srl); Arcangelo Ventriglia (Montekno Engineering Srl). Completano il Consiglio Direttivo della Sezione: Arnaldo Beato (La Garigliano Srl); Gino Capponi (Globalgest Srl Socio Unico); Massimiliano Ceresani (Horizon Technology Group Srl); Stefano Corsini (Montelco Srl); Paolo Cruciani (Ge.S.A. Srl); Massimo De Camillis (Technip Italy Spa); Giulio De Virgilio (Lamaro Appalti Spa); Fabrizio Paolo Di Paola (Astaldi Spa); Emanuele Germani (Edil Gero Srl); Marcello Leoni (Progeco); Giampiero Piccolo (La Telefonica Srl); Stefano Polsinelli (Studio di Ingegneria Polsinelli); Roberto Rezzi (Ferrari & C Srl); Claude Scampone (Alfadati Srl); Franco Tolentino (Pavimental Spa); Attilio Tranquilli (Rtc Srl Roma Tecno Calor); Elvidio Tusino (Vianini Industria Spa).

Curzio Stirpe, laureato in Ingegneria civile attualmente è delegato della Presidenza Ance e Componente dell’Esecutivo del Comitato di Presidenza e della Giunta della medesima associazione, componente del Gruppo Tecnico “Infrastrutture Logistica e Mobilità” di Confindustria, consigliere della CCIAA di Frosinone e già Vice Presidente di Confindustria Frosinone, Vice Presidente di ANCE Lazio – URCEL, Presidente di ANCEFROSINONE, componente del Comitato tecnico Consultivo regionale per i lavori pubblici della Regione Lazio.

FRANCESCO D’ANGELO ELETTO PRESIDENTE SEZIONE COMUNICAZIONI

Francesco D’Angelo, Responsabile Sales Centro della direzione ICT Solutions & Service Platforms di TIM è il nuovo Presidente della Sezione Comunicazioni di Unindustria, l’Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo, per il quadriennio 2016-2019.

La Sezione associa 53 aziende per circa 30.000 dipendenti.

“L’obiettivo della nostra Sezione sarà quello di promuovere lo sviluppo digitale del territorio indirizzando quattro macro temi: Diffusione della Cultura Digitale, Pari opportunità di accesso, Formazione e Sviluppo del Network Unindustriale - dichiara il neo Presidente della Sezione Comunicazioni Francesco D’Angelo. Sulla base di queste quattro linee strategiche, le aziende della sezione opereranno sinergicamente con la consapevolezza che la capacità di fare sistema può rappresentare un’opportunità di crescita per tutti. L’obiettivo è quindi – conclude D’Angelo – quello di coinvolgere tutti i principali attori, sia pubblici che privati –in primis all’interno del sistema Confederale- per condividere una strategia che veda le aziende della Sezione come un pilastro fondamentale per lo sviluppo della digitalizzazione del territorio.”

Francesco D’Angelo è stato eletto all’unanimità dall’Assemblea che ha nominato, come Vice Presidenti: Maria Luisa Cesaro (Vodafone Italia Spa); Stefano Rasi (Postel Spa); Luigi Rocchi (Rai Radiotelevisione Italiana Spa); Antonio Sfameli (Ericsson Telecomunicazioni Spa). Completano il Consiglio Direttivo della Sezione: Giuseppe Aridon (Telespazio Spa); Pietro Biscu (Ads Assembly Data System Spa); Alfredo Borgia (Sky Italia Srl); Lucio Dassie' (Telecom Italia Spa); Silvia De Fina (H3g); Roberto Lanni (Telecom Italia Spa); Elena Marchetto (Fastweb Spa); Michela Raco (Poste Italiane Spa); Sherif Rizkalla (Wind Telecomunicazioni Spa); Paolo Sarzana (In & Out Spa); Stefano Selli (Mediaset Spa); Luca Torrigiani (Bt Italia Spa).

Francesco D'Angelo, laurea in Ingegneria Elettronica e una collaborazione presso l'Istituto di Cibernetica del CNR, dal 1994 opera in Telecom Italia, dove ha occupato ruoli manageriali di responsabilità crescente; la sua carriera è caratterizzata da un forte impegno nell'area Mercato B2B, con attività che hanno spaziato dalla Progettazione, al Customer Care, alle Direzioni Sales con responsabilità su diverse aree geografiche del territorio nazionale, su diversi ambiti di mercato (strategic, large, medium e small enterprise‎) curando la governance dei canali diretti e indiretti e sviluppando la capacità di ascolto delle imprese e di interpretazione dei nuovi fenomeni di mercato.

Nel corso della sua esperienza in Telecom Italia, ha conseguito diverse specializzazioni in gestione aziendale, tra cui quella in sviluppo organizzativo ed innovation lab presso la sales e distribution academy dell MIP-Politecnico di Milano.

Oggi è un Vice President di Tim e ha la responsabilità del Mercato imprese del Centro Italia nell’ambito della unit ICT Solutions & Service Platforms di Telecom Italia.Tra i diversi incarichi istituzionali da lui ricoperti, vi è la rappresentanza di Telecom Italia nel consiglio direttivo della sezione ICT dell’Unione degli Industriali della Provincia di Napoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento