Nord CiociariaToday

Roma, presentazione del disegno di legge della senatrice Maria Spilabotte su nutrizione artificiale a domicilio

Domani martedì 9 maggio 2017 alle ore 13.30 presso la Sala Caduti di Nassirya, al Senato della Repubblica vi sarà la presentazione del Disegno di legge della Senatrice Maria Spilabotte su nutrizione artificiale a domicilio.

spilabotte

Domani martedì 9 maggio 2017 alle ore 13.30 presso la Sala Caduti di Nassirya, al Senato della Repubblica vi sarà la presentazione del Disegno di legge della Senatrice Maria Spilabotte su nutrizione artificiale a domicilio.

Introdurre in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale il diritto dei malati alla nutrizione artificiale domiciliare, sulla scorta delle buone pratiche di alcune Regioni. E' questo l'obiettivo del disegno di legge, di cui è prima firmataria la senatrice del Pd Maria Spilabotte, che sarà presentato martedì 9 maggio in una conferenza stampa al Senato. All'iniziativa, che si terrà alle 13.30 nella Sala Caduti di Nassirya, parteciperanno, oltre alla promotrice Spilabotte: la senatrice dem Annalisa Silvestro, componente della Commissione Sanità; la senatrice Laura Bianconi, presidente del gruppo Ap-Cpe; il professor Maurizio Muscaritoli (Nutrizione Clinica - Università La Sapienza); il dottor Glauco Messina (Endocrinologo - Gruppo INI); il dottor Francesco Coiera (Dirigente Responsabile Unità Operativa NAD - Asl di Frosinone); la dottoressa Giuseppina Imola (Dietologa - Gruppo INI).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento