menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro-Ceccano, Carella (Pd): Emergenza Valle del Sacco martedi' incontro con Galletti 

La situazione della Valle del Sacco sta diventando sempre più tragica: dopo il declassamento da sito d'interesse nazionale a sito d’interesse regionale, la situazione si è bloccata: martedì' pomeriggio incontrero' il ministro dell'Ambiente, Gian...

La situazione della Valle del Sacco sta diventando sempre più tragica: dopo il declassamento da sito d'interesse nazionale a sito d'interesse regionale, la situazione si è bloccata: martedì' pomeriggio incontrero' il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, insieme ai parlamentari Pilozzi, Scalia e Spillabotte, per discutere del risanamento ambientale della valle".

Lo dichiara, in una nota, il deputato del Pd, Renzo Carella. "Il sito Arpa 2, fonte dell'inquinamento e del rilascio di sostanze tossiche, deve essere ancora bonificato: sono due anni che non si muove più nulla", sottolinea Carella. "Occorre poi un chiarimento sulle due autorità che agiscono all'interno dell'ex Bpd di Colleferro, da dove proviene la gran parte dell'inquinamento", aggiunge il deputato del Pd.

"Il ministro Galletti non se ne può lavare le mani e la Regione deve indicare immediatamente quali ufficio, funzionari e tecnici si devono mettere al lavoro per risolvere questa situazione immediatamente", conclude Carella.

VALLE DEL SACCO: SOLO CON FRONTE COMUNE E PARTECIPAZIONE E' POSSIBILE RISANARE LA VALLE. INCONTRO TRA DEPUTATI PD E MINISTRO GALLETTI: ATTENDIAMO SEGNALI DICONCRETEZZA

Leggo che il deputato Carella, assieme ai parlamentari del PD Scalia, Pilozzi e Spilabotte, sarà ricevuto martedì prossimo dal Ministro dell'Ambiente Galletti per discutere della Valle del Sacco. Spero sia un incontro operativo e che tenga conto del lavoro che stiamo facendo in Regione.

La Valle del Sacco è un'emergenza che va governata con progetti e azioni concrete, evitando di presentare agli occhi dell'opinione pubblica una classe politica che fa annunci, non comunica all'interno e procede in ordine sparso.-

A dichiararlo è la Consigliera del gruppo PD alla Regione Lazio Daniela Bianchi,

- Mi auguro ancora, che i parlamentari coinvolti nell'incontro di martedì abbiano la piena consapevolezza che solo facendo fronte comune (e il fronte comune passa inevitabilmente dal coinvolgimento degli enti locali e delle associazioni con discussioni ampie a partecipate) possiamo dare delle soluzioni definitive in tema di bonifica, riqualificazione e rilancio economico dell'area.

Sono a disposizione per spiegare a tutti, nel dettaglio, l'azione della Regione che ha stanziato 70 milioni di euro per la bonifica e riperimetrato l'area del Sin. Spero che dal Ministero e dal Parlamento giungano gli stessi segnali di concretezza e di condivisione del lavoro da fare per avviare azioni solide per i cittadini della Valle del Sacco.-
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento