menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Col Giuseppe Tuccio-2

Col Giuseppe Tuccio-2

Anagni, il col. Tuccio in visita alla compagnia e dal Vescovo Loppa

Questa mattina,  il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Frosinone Col.t.SFP Giuseppe TUCCIO ha visitato la Compagnia Carabinieri di Anagni.

Questa mattina, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Frosinone Col.t.SFP Giuseppe TUCCIO ha visitato la Compagnia Carabinieri di Anagni.

L'Alto Ufficiale, dopo aver rivolto un saluto a tutto il personale, ha esortati i militari presenti a continuare ad operare sempre con il massimo impegno e con il buon senso che, da sempre, contraddistingue l'Arma dei Carabinieri.

Il Colonnello poi, unitamente al Comandante della Compagnia Cap. Camillo Giovanni MEO, si è recato presso la Curia vescovile per un saluto a S.E. Mon. Lorenzo LOPPA, Vescovo della Diocesi di Anagni - Alatri;

A Sgurgola, i carabinieri della locale Stazione, individuavano due siti con presenza di ingenti depositi incontrollati di rifiuti, consistenti in materiale plastico, pneumatici, eternit e scarti di materiali edili in area demaniale. Nella circostanza i militari operanti delimitavano le due aree attivando immediatamente le procedure previste dalla normativa vigente a carico della competente Amministrazione comunale;

COMPAGNIA DI ALATRI

I carabinieri della locale Stazione di Veroli, Compagnia di Alatri, nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati predatori, intercettavano e controllavano due cittadini rumeni già censiti, mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di obiettivi sensibili di quel Centro. Ricorrendone i presupposti di legge, gli stessi venivano proposti per l'irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre.

COMPAGNIA DI CASSINO

A Cassino, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di indagini, deferivano in stato di libertà per il reato di furto una 70enne del luogo. La stessa si appropriava di un portafoglio contenente la somma contante di euro 100,00 circa e documenti personali, che un'altra cliente aveva poggiato sul banco cassa mentre provvedeva al pagamento della spessa presso un noto centro commerciale del posto.

Dalla visione delle immagini registrate del circuito interno del supermercato, gli operanti avevano modo di notare la scaltrezza della donna, che visto il portafoglio, con azione fulminea se ne era impossessata nascondendolo all'interno dei pantaloni indossati.

Compagnia Cassino

La pensionata veniva riconosciuta da altro personale della Compagnia Carabinieri attraverso le immagini acquisite.

Invitata a presentarsi presso gli Uffici della Stazione, ammetteva le responsabilità dichiarando di essere disposta a risarcire la vittima (si allega fotogramma della ripresa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento