Valle Del SaccoToday

Paliano, alla Selva la Sagra della Pesca e dei prodotti locali dal 22 al 24 agosto

Dopo la birra si prosegue con le pesche, un importante prodotto locale da valorizzare. L’associazione Jovenus, l’azienda Agricola Donati e l’Agricola La Selva hanno pensato di ripartire con un’altra bella iniziativa: la Sagra delle Pesche e del...

Pesche

Dopo la birra si prosegue con le pesche, un importante prodotto locale da valorizzare. L’associazione Jovenus, l’azienda Agricola Donati e l’Agricola La Selva hanno pensato di ripartire con un’altra bella iniziativa: la Sagra delle Pesche e del buon vino dal 22 al 24 Agosto che si svolgerà sempre nell’incantevole e meraviglioso parco della Selva monumento naturale in località La Tana.

“ Crediamo in questo modo di valorizzare i prodotti agricoli della nostra terrà- ci dicono all’unisono gli organizzatori Gianluca Pratini e Paolo Nicoli - vuole essere questo l’inizio di un percorso di valorizzazione. Vogliamo portare alla Selva tutti gli agricoltori di Paliano e del comprensorio che potranno esporre gratuitamente i loro prodotti. Inoltre, vogliamo capire come fare dei percorsi insieme per qualificare e vendere i frutti genuini della nostra terra”.

Nelle tre giornate, a partire dal 22 agosto, sono previste tre serate di degustazione, musica e ballo con un menù enogastronomici davvero eccezionali perché con soli 8 euro è possibile avere un primo, un secondo, contorno e un bicchiere di vino da 200 cc.

Peraltro sarà possibile acquistare anche le pesche direttamente dal produttore. Si è in attesa del patrocinio della CIA che ha plaudito l’iniziativa perché va in favore dei produttori agricoli. Infatti, si legge nel volantino distribuito alla popolazione del comprensorio a Sud di Roma e a nord della Ciociaria, tutti in produttori di pesche e di prodotti tipici locali, sono invitati a partecipare, non pagheranno gli spazi occupati e potranno vendere al numeroso pubblico che accorrerà alla Selva i loro prodotti.

Com’è noto non si paga l’ingresso, c’è un ampio parcheggio interno e tutto dovrebbe svolgersi come si è svolta la Festa della Birra, senza incidenti e con ordine. Anche questo è un modo per valorizzazione questa bellissima parte della Selva, che appunto offre spazi enormi per fare tantissime iniziative nella massima sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento