Valle Del SaccoToday

Colleferro, con oltre 2000 euro di cocaina nell'auto cercano di sfuggire ai carabinieri

Due giovani spacciatori della zona sono stati trovati con la droga pronta ad essere venduta. Altra sostanza stupefacente è stata trovata nelle loro abitazioni

Foto di archivio

Lo spaccio di cocaina e marijuana non si ferma a Colleferro neanche con le prescrizioni e gli obblighi per il lockdown da Coronavirus e gli spacciatori si organizzano per le consegne a domicilio per “allegrare” il fine settimana dei fruitori di tutta la zona. A due spacciatori però i piani sono saltati grazie all’intuito dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro impegnati in attività mirate al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Stazione di Colleferro hanno infatti, nelle ore scorse, hanno arrestato due persone; un 24enne di origine albanesi residente a Segni con precedenti penali ed un 27enne residente a Colleferro già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione in caserma per reati in materia di droga.

I Carabinieri hanno notato i due a bordo di un’autovettura nelle vie del centro che, alla loro vista, hanno cambiato repentinamente direzione, cercando di eludere un controllo, e lanciando al di fuori del finestrino un involucro. Dopo aver raggiunto e fermato per una verifica i due, i Carabinieri hanno recuperato l’involucro che conteneva 200 g di cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le attività dei militari sono proseguite nei domicili dei pusher, dove hanno rinvenuto, presso l’abitazione del 27enne, 2 piante di marijuana dell’altezza di 50 centimetri, materiale per il confezionamento e 600 euro in contanti. La cocaina sequestrata, destinata alle piazze di Colleferro e delle cittadine limitrofe, da analisi effettuate è risultata avere un tasso di purezza estremamente alto e avrebbe fruttato ai pusher circa 2.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento