Valle Del SaccoToday

Colleferro, in arrivo 7 nuovi medici all'ospedale. Basteranno per far dimenticare l'eliminazione dei reparti?

In una nota alla stampa la dirigenza della Asl RmG annuncia l'arrivo di oltre 30 risorse nei vari ospedali di competenza

Se da una parte la ASL Rmg parla di “straordinaria azione di reclutamento” del personale medico e paramedico all’interno degli ospedali, dall’altra ci sono le proteste delle varie associazioni che, soprattutto a Colleferro, vedono la situazione del presidio ospedaliero sempre più tragica. Ricorderete che nella cittadina casilina nelle settimane scorse si era “accesa” la polemica politica per lo spostamento di alcuni medici da un reparto all’altro e per la chiusura di alcuni ambulatori specialistici.

I nuovi assunti

La Asl Rmg in una nota parla di una trentina di unità di cui: “sei a Tivoli; cinque a Palestrina; sette a Colleferro; quattro a Monterotondo e dieci a Subiaco. Una vera e propria campagna acquisti per venire incontro alle esigenze del territorio e dei cittadini”.

7 nuove risorse a Colleferro

“Sono sette le risorse per Colleferro tra cui due ortopedici neoassunti, uno di loro prenderà servizio il 1 novembre. A Palestrina sono cinque le risorse in più tra cui due neoassunti: uno in Medicina Interna e l’altro in Chirurgia. Anche a Tivoli ci sono stati nuovi arrivi, tra cui due nuove assunzioni in Pediatria. All’Angelucci di Subiaco, che non vedeva questo ingresso di personale da quasi quindici anni, da settembre ad oggi hanno preso servizio quattro anestesisti e tre chirurghi che vanno ad irrobustire il personale già assegnato a Subiaco. Ai medici si sono aggiunti anche quattro infermieri. Questo nuovo gruppo di professionisti darà la possibilità di innovare anche le strategie terapeutiche implementando le attività chirurgiche in laparoscopia, meno invasive e in One Day Surgery , riducendo così anche i tempi di degenza.  La Direzione Strategica con il potenziamento delle risorse di chirurgia con risorse giovani e competenti in tema di laparoscopia intende aprire un centro di riferimento aziendale in One Day Surgery per chirurgia laparoscopica in joint venture con la UO di Chirurgia del PO SS Gonfalone di Monterotondo. Oltre a queste risorse sono stati assunti un biologo per il Laboratorio analisi, un medico di Medicina e uno di Pronto Soccorso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un nota per placare le polemiche

L’impressione che emerge leggendo con calma questo comunicato stampa, soprattutto nella parte finale dove si afferma: “a dimostrazione che la ASL Roma 5 e la Regione Lazio puntano al potenziamento dei Presidi Ospedalieri presenti sul territorio” è che sia una comunicazione creata apposta per “addolcire” le pesanti polemiche che ci sono state nelle settimane scorse, ma di fatto molto probabilmente solo 7 unità in più a Colleferro non faranno tornare il sorriso agli abitanti della zona ancora “scossi” per l’eliminazione di reparti importanti come Neonatologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento