menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Colleferro Consiglio Comunale 15 Programma

Colleferro Consiglio Comunale 15 Programma

Colleferro, il centro per l'impiego ed il call center restano in citta'

L'Amministrazione Comunale di Colleferro, rappresentata dal Sindaco Pierluigi Sanna e la Città Metropolitana di Roma Capitale, rappresentata dal Consigliere Delegato Massimiliano Borelli,hanno raggiunto un importante accordo preliminare. Grazie...

L'Amministrazione Comunale di Colleferro, rappresentata dal Sindaco Pierluigi Sanna e la Città Metropolitana di Roma Capitale, rappresentata dal Consigliere Delegato Massimiliano Borelli,hanno raggiunto un importante accordo preliminare. Grazie alla sinergia messa in atto tra i due Enti, il Centro per l'Impiego (CPI) e i servizi correlati (Call Center) saranno mantenuti a Colleferro.

Questo consentirà di mantenere, sul territorio, la puntuale erogazione di questi importanti servizi per i cittadini e per le imprese; servizi strategici per il territorio della Valle del Sacco, soprattutto in questa difficile fase economica.

I locali identificati dall'Amministrazione Comunale sono di proprietà della Colleferro Infrastrutture e Sviluppo Spa (Società partecipata dal Comune)che, finalmente, porta a reddito il patrimonio.

L'accordo tra il Sindaco e il Consigliere Delegato segue un processo di verifica avviato ormai da qualche mese e che ha richiesto uno sforzo non indifferente, soprattutto dal punto di vista burocratico. "L'accordo preliminare tra Comune e Città Metropolitana - dichiara Sanna - è un altro esempio della sinergia che è necessario mettere in campo per favorire e tutelare gli interessi dei cittadini e del territorio.

Credo fermamente che la nostra amministrazione da mesi metta in atto fatti concreti e non parole e promesse.

Sono soddisfatto dell'accordo siglato e ringrazio il Consigliere Delegato Massimiliano Borelli ". Dello stesso tenore il commento del Consigliere Delegato della Città Metropolitana: " Noi vogliamo che il CPI resti a Colleferro, per quello che ha rappresentato per il territorio in questi anni e per quello che può dare ancora. E' un servizio pubblico indispensabile per dare risposte ai cittadini ed alle imprese. Vogliamo che i nostri dipendenti rimangano a lavorare qui e non si disperdano le competenze acquisite. Spero - conclude Borelli , che anche i cittadini e le forze sociali aiutino il Comune in questa scelta. "
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento