rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Colleferro

Colleferro, Azione Popolare: “comportamenti cafoneschi del sindaco in consiglio”

In una nota inviata alla stampa gli esponenti del gruppo del consigliere Girardi si dicono pronti a ricorre ad altri mezzi per far terminare questa situazione

La politica non va in vacanza a Colleferro neanche con i caldi giorni di fine luglio. Durante l’ultimo consiglio comunale nel quale tra le altre cose si è approvato anche l’esproprio del terreno che servirà a costruire la pista ciclabile che dal IV arriva fino a San Bruno, gli animi si sono accesi e gli esponenti di Azione Popolare hanno voluto rimarcare in una nota inviata alla stampa degli atteggiamenti fuori luogo che ci sarebbero stati da parte del primo cittadino Pierluigi Sanna:

La nota di azione popolare

“Ancora una volta registriamo in Consiglio Comunale –spiegano in una nota gli esponenti di azione popolare - il comportamento a dir poco scorretto da parte del Sindaco che accompagna gli interventi dei consiglieri di opposizione con sorrisetti di scherno e battute fuori microfono che come ha tenuto a rimarcare nel corso del proprio intervento il nostro consigliere Girardi “qualificano” chi le fa.

Un comportamento inadeguato

Tutto questo denota un comportamento inadeguato al ruolo e alla sede, e ancor di più denota la mancanza di conoscenza delle più banali regole di educazione che fanno la differenza tra un giovane ed una persona matura. Delle due l'una: o questo atteggiamento cessa una volta per tutte oppure saremo costretti a ricorrere ad altri mezzi per salvaguardare la dignità di un
Consiglio Comunale che non può essere umiliato da comportamenti cafoneschi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, Azione Popolare: “comportamenti cafoneschi del sindaco in consiglio”

FrosinoneToday è in caricamento