Valle Del SaccoToday

Cotral, il Sindaco Giovannoli: “Da settembre in costante contatto per garantire i pendolari"

Chiesto l'intervento del consigliere provinciale Sanna

Dopo le proteste dei giorni scorsi con i pendolari che si sono visti togliere alcune importanti corse dei bus del Cotral che dalle zone sud andavano verso la capitale nelle fasce orarie della mattina, interviene il sindaco di Labico Giovannolli che chiede "aiuto" al consigliere provinciale, e sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna per cercare di risolvere quanto prima queste problematiche con i vertici del Cotral.

In contantto con la Colaceci

"Il Sindaco Danilo Giovannoli precisa  .- in una nota alla stampa - il suo impegno a garanzia dei pendolari che usufruiscono del servizio Cotral, direzione Roma, nella fascia oraria che va dalle 08:22 alle 11:48. Dal 20 settembre sono costantemente in contatto con la Presidente Amalia Colaceci al fine di poter risolvere la spiacevole situazione venutasi a creare dopo la soppressione della corsa Cotral in questione, usufruita da circa 30 cittadini labicani per motivi lavorativi."

La richiesta a Sanna

"Della questione si sta inoltre occupando il Consigliere metropolitano Pierluigi Sanna, sensibile come sempre, nel rispetto del suo mandato, alle tematiche che riguardano la nostra intera area. Non abbandoniamo i nostri cittadini, ma anzi continuiamo a lavorare per la risoluzione delle problematiche che, in qualche modo, compromettono la loro qualità della vita.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento