menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, finalmente la città avrà una scuola superiore con un distaccamento dell’alberghiero a San Procolo

Il 19 gennaio 2016, la Giunta Regionale – con il Piano Regionale di Dimensionamento delle Istituzioni Scolastiche annualità 2016/2017 – ha deliberato l’istituzione di una sede distaccata presso il comune di Paliano dell’I.P.S.S.E.O.A. “M...

Il 19 gennaio 2016, la Giunta Regionale - con il Piano Regionale di Dimensionamento delle Istituzioni Scolastiche annualità 2016/2017 - ha deliberato l'istituzione di una sede distaccata presso il comune di Paliano dell'I.P.S.S.E.O.A. "M. Buonarroti" di Fiuggi (Istituto Professionale Alberghiero per i Servizi Enogastronomici e dell'Ospitalità Alberghiera).

La sede distaccata di Paliano occuperà l'immobile sito in località San Procolo, ex sede della scuola primaria: un traguardo fondamentale per la città, ottenuto grazie al lavoro congiunto dell'Amministrazione comunale, della Provincia, della Preside dell'Istituto "M. Buonarroti" Prof.ssa Patrizia Bottari, del Vicepresidente Regione Lazio con delega alla Formazione Massimiliano Smeriglio, del neo Assessore Regionale Mauro Buschini e dell'Ing. Roberto Cicini, dirigente sindacale dello SNALS - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola.

"Paliano ha finalmente un presidio di scuola superiore - dichiara il Sindaco Domenico Alfieri - questa è una conquista storica e un'opportunità di grande rilevanza per il nostro comune. Riqualificheremo dei locali periferici dalle enormi potenzialità, favorendo un maggiore sviluppo sociale, formativo ed economico delle nostre risorse. Tanti giovani avranno la possibilità di proseguire negli studi potendo contare su un'offerta didattica più completa e accessibile grazie alla contiguità territoriale. Ma soprattutto, i ragazzi potranno contare su un istituto che fornisce una preparazione tecnica e una maturità professionale indispensabili per l'inserimento in settori-chiave della nostra economia, cioè il turismo e l'enogastronomia, punti fermi su cui l'Amministrazione è impegnata da tempo per rilanciare le altre realtà produttive locali."

"Paliano guarda alle eccellenze - conclude il Sindaco - il nostro lavoro di governo ha degli obiettivi precisi: la formazione, la crescita culturale, la ricettività sono le linee guida per il rilancio della nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento