Martedì, 19 Ottobre 2021
Piglio Piglio

Piglio, le incompiute sono di casa

L’illustre autore dell’opera “l’Incompiuta” qualche secolo fa è passato  sicuramente a Piglio imitato con solerzia fino ai nostri giorni.

L'illustre autore dell'opera "l'Incompiuta" qualche secolo fa è passato sicuramente a Piglio imitato con solerzia fino ai nostri giorni.

Ma gli artisti della Comunità Montana di Veroli non produssero musica ma opere pubbliche "incompiute" , iniziate con i fondi Regionali e/o Europei e mai ultimate.

Alcuni esempi:

Incompiuto è il Centro Valorizzazione Territorio e Prodotti Tipici di via Anticolana sito nel territorio di Piglio che quest'anno ha compiuto dodici anni;

un'altra incompiuta è l'intervento, iniziato nell'anno 2016, finanziato con i fondi dell'Unità Europea, dal titolo: "Investimento non produttivo Piano sviluppo rurale "2007-2013 Misura 227" il località "Inzuglio" dove sono stati realizzate delle opere di recinzione nel laghetto di montagna e panchine e tavoli in legno per il relax degli escursionisti del sentiero E1, quelle idrauliche comprensive di serbatoio in muratura interrato con tanto di stazione di pompaggio, rete idricche di adduzione e di alimentazione di n° 3 fontanili ubicati uno al santuario della Madonna del Monte e gli altri due in zone sottostanti fino ad arrivare al Cammino contemplativo di San Giovanni Paolo II.

La lentezza burocratica, insomma, è uno dei tratti salienti che caratterizza la pubblica amministrazione italiana tanto che "Striscia la Notizia" fa vedere ogni sera con successo ai telespettatori di Canale 5 tutte le opere iniziate e mai ultimate ed altre addirittura abbandonate facendo arrabbiare il mitico Antonio De Curtis alias Totò con quella simpatica espressione? "E io pago!!!".

Giorgio Alessandro Pacetti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, le incompiute sono di casa

FrosinoneToday è in caricamento