Attualità

Ferentino, la Polizia al "Martino Filetico" per parlare di cyberbullismo

Un'iniziativa per sensibilizzare le scolaresche a riflettere su un fenomeno così complesso e pericoloso

Dal bullismo al cyberbullismo: la Polizia di Stato ha partecipato ad un incontro dibattito al “Martino Filetico” di Ferentino, nell’ambito di iniziative volte a prevenire comportamenti prevaricanti e vessatori. Dopo la visione di un video sulla tematica esposta, il Direttore Tecnico Capo Psicologo dr.ssa Cristina Pagliarosi ed il Responsabile della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni Sost. Comm. Tiziana Belli hanno sensibilizzato la giovane e numerosa scolaresca a riflettere su un fenomeno così complesso e pericoloso a causa dell’impatto che ha sulle vittime di “cyberprepotenze”. La legge sul cyberbullismo, in vigore da giugno 2017, prevede, come hanno evidenziato le esperte, oltre a provvedimenti disciplinari disposti da ogni istituto scolastico, l’ammonimento del Questore fino al procedimento penale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino, la Polizia al "Martino Filetico" per parlare di cyberbullismo

FrosinoneToday è in caricamento