menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta agli sporcaccioni, in arrivo le foto trappole sulla superstrada Ferentino - Sora

L'Anas e il Comune di Alatri hanno siglato un accordo per installarle lungo tutta l’estensione chilometrica della statale ricadente nel territorio della città dei Ciclopi 

Lotta serrata agli sporcaccioni. Al fine di contrastare l’abbandono dei rifiuti lungo la statale 214 “Maria e Isola Casa Mari”, Anas e il Comune di Alatri (in provincia di Frosinone) hanno siglato un accordo per installare fototrappole lungo tutta l’estensione chilometrica della statale ricadente nel territorio del Comune di Alatri.

Le immagini saranno trattate dalla Polizia Locale al fine di perseguire i trasgressori.

Tali aree sono state oggetto dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti che hanno creato non solo un danno ambientale ma anche un serio pericolo per la sicurezza della circolazione e per la salute pubblica.

Anas ricorda che l’abbandono dei rifiuti in strada è reato e il divieto di abbandono di rifiuti è contenuto nel Testo Unico sull'ambiente (D. lgs. 3 aprile 2006 numero 152) all'articolo 192 che si applica ad ogni genere di rifiuto, liquido o solido, abbandonato sul ciglio della strada o nel sottosuolo.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento