L'Associazione per la Vita "Bruna Bellavista" dona un defibrillatore all'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Il defibrillatore è un apparecchio che rappresenta la migliore difesa contro l’arresto cardiaco improvviso e può salvare la vita se si interviene nell'immediatezza dell’evento

L'Associazione per la Vita "Bruna Bellavista" dona un defibrillatore all'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Il Presidente pro-tempore della onlus "Bruna Bellavista", dott. Mario Bellini, ha consegnato al Rettore Giovanni Betta un moderno defibrillatore semiautomatico.

Il defibrillatore è un apparecchio che rappresenta la migliore difesa contro l’arresto cardiaco improvviso e può salvare la vita se si interviene nell'immediatezza dell’evento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Rettore ha ringraziato per la donazione di questo prezioso strumento il dott. Bellini e l'Associazione per la Vita "Bruna Bellavista", da tanti anni vicina all'Università anche attraverso l'erogazione di borse di studio a sostegno degli studenti meritevoli, e ha sottolineato come sia importante che strutture pubbliche come l'Università ne siano dotate. E da oggi studenti e personale unicas potranno beneficiare di questo apparecchio salvavita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento