rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Attualità

Campocatino, nessuno vuole gestire gli impianti, il bando va deserto

L’amministrazione non si dà per vinta e tenta di salvare la stagione con un affidamento provvisorio

Quasi sicuramente niente vancaze sugli sci in Ciociaria. Dopo la notizia della settimana scorsa in cui il sindaco di Filettino annunciava che la riaperura degli impianti di Campo Staffi sarebbe slittata a dopo le feste è di queste ore la notizia che anche Campocatino è stato costretto ad alzare bandiera bianca. In pratica, come spiega il sindaco di Guarcino in un comunicato stampa, il bando di gestione degli impianti è andato deserto ora l’amministrazione sta cercando di far partire il tutto con un affidamento provvisorio ma per il momento resta tutto fermo a meno di 10 giorni dal Natale.

La nota dell’amministrazione comunale

“L’Amministrazione Comunale di Guarcino rende noto che relativamente al bando di gara per l’affidamento decennale della gestione degli impianti della Stazione Sciistica di Campocatino, pubblicato in data 06/11/2021, non è pervenuta alcuna richiesta di partecipazione nei termini previsti ed esprime particolare rammarico anche in considerazione degli importanti incentivi economici previsti a favore dell’eventuale nuovo gestore.

Nel frattempo – spiega il Sindaco Urbano Restante - sono state effettuate e sono in corso di ultimazione le necessarie manutenzioni programmate per far sì che gli impianti possano entrare immediatamente in funzione e per la prossima settimana è previsto il sopralluogo per il collaudo da parte dell’Ustif.

Nonostante ciò il Comune di Guarcino sta provvedendo in proprio anche all’acquisto di macchinari ed attrezzature necessarie per l’affidamento provvisorio della gestione per la stagione invernale 21-22, per il quale si sta cercando di procedere nel più breve tempo possibile”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campocatino, nessuno vuole gestire gli impianti, il bando va deserto

FrosinoneToday è in caricamento