Cassino, al via la rimozione dei contatori dell'Acea agli utenti non in regola

Già nel primo giorno di lavoro i tecnici hanno rilevato numerose posizioni irregolari di utenze non censite

Acea Ato 5 ha avviato sul territorio del Comune di Cassino l’attività di bonifica delle utenze, finalizzata anche alla sostituzione, come impone la legge, dei contatori più vetusti. Nel primo giorno di lavoro, che ha interessato una palazzina nel centro della città, sono da subito emerse numerose posizioni irregolari di utenze che, pur usufruendo regolarmente del servizio idrico integrato (acquedotto, fognatura e depurazione), non risultano censite, essendo pertanto completamente
sconosciute sia al Gestore attuale sia al Comune, che fino a giugno 2017 ha condotto il servizio.

Il primo annuncio per mettersi in regola

Si tratta, in sostanza, di utenze di fatto, prive di contratto, che a fronte del servizio ricevuto non pagano oggi, né hanno pagato in passato, alcunché. Acea Ato 5 ha pertanto provveduto alla rimozione dei contatori allacciati alla rete ma non contrattualizzati (oltre una decina) apponendo i sigilli sulle tubature. Tale attività di bonifica è stata per tempo già condivisa con l’amministrazione comunale della Città Martire e annunciata a tutti gli enti e le istituzioni a vario titolo coinvolte, oltre che pubblicizzata alla popolazione. L’intervento, come noto, si è reso necessario a seguito delle verifiche svolte congiuntamente dal Comune di Cassino e da Acea Ato 5 sui dati relativi alle utenze formalmente trasferite al Gestore, al momento del passaggio del servizio, e i dati reali raccolti sul campo da Acea Ato 5.

L’attività di controllo, si ricorda, ha fatto emergere, su circa 3.000 verifiche, ben 800 posizioni non censite. Un dato destinato a crescere in proporzione alle migliaia di utenze attive sul Centro città. Una tale situazione, oltre a violare il principio di pari
trattamento tra gli utenti e compromettere la tutela della risorsa idrica, danneggia tutti coloro che pagano regolarmente le bollette, i quali finiscono così per farsi interamente carico anche dei costi sostenuti per il servizio erogato alle utenze non a
ruolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Gestore invita gli interessati a regolarizzare le proprie posizioni, recandosi presso gli sportelli di Acea Ato 5, ricordando che quello di Cassino, in via Giacomo Leopardi, 32, osserva il seguente orario: la mattina, dal lunedì al venerdì, dalle ore
8:30 alle ore 13:00; il pomeriggio, martedì e giovedì, dalle ore 14:15 alle ore 15:45.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, gli arrestati accusati di omicidio volontario. Incastrati dall'autopsia

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Omicidio Willy, il papà di uno dei testimoni: “Tenere alta l’attenzione mediatica anche dopo il funerale”

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Gioele non ce l'ha fatta: dramma a San Cesareo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento