rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità Cassino

Cassino, grande festa per Jhoanna, la bimba salva dopo un volo di dodici metri dal balcone

La piccola di sette anni, dopo un lungo periodo di degenza al 'Gemelli' è tornata a casa. Le commesse e i titolari dei negozi sottostanti il palazzo in cui vive con la famiglia, le maestre ed i compagni di scuola hanno voluto accoglierla nel migliore dei modi

Palloncini, animazione, allegria e felicità sui volti di tutti. Alla festa organizzata in onore di Jhoanna, la bimba di 7 anni, sopravvissuta ad un volo di dodici metri dal balcone di casa, è stata il trionfo dell'integrazione e dell'umanità. Compagni di scuola della primaria 'Pio Di Meo', con mamme e papà, maestre e conoscenti, invitati dalle commesse e dai titolari del negozi che si trovano in corso della Repubblica, sotto l'appartamento dal quale la piccola è caduta lo scorso mese di dicembre, hanno dato il loro grande contributo.

La gara di solidarietà

Uno spirito di squadra che ha abbattuto steccati e ideologie politiche, tabù e diffidenze. Jhoanna è figlia di Cassino, di ognuno di noi. Lei timida, seduta sulla sedia a rotelle, dopo una lunga degenza al 'Gemelli' e circondata da un affetto senza fine, ha ringraziato tutti per l'amore mostrato. Un percorso di recupero lungo e doloroso quello che aspetta la piccola guerriera che, contrariamente a quanto creduto, ha lottato e vinto contro la morte. Un percorso riabilitativo necessario a farla tornare a camminare. Ma Jhoanna non è sola. Oltre che sull'amore di mamma e papà lei può contare sull'affetto di Cassino, la città più generosa ed umana che si conosca. Perché Cassino viene dal dolore e dalla disperazione. E solo chi tocca con mano un simile dramma può comprendere quello del prossimo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, grande festa per Jhoanna, la bimba salva dopo un volo di dodici metri dal balcone

FrosinoneToday è in caricamento