Cassino-Sora, basta poco per metterci il cuore…

Luce e gioia per i bambini degli ospedali dei due centri ciociari con i doni della fondazione Boccadamo

Ma quanta luce si accende, insieme ad un sorriso, nel volto di chi è raggiunto da un dono? E’ tanta la gioia generata, perché inaspettata; gratuita. Lo leggi negli occhi di un bambino, ma anche di un padre e di una madre che ti ringraziano per aver fatto felice un bimbo che non sta bene. E’ questa l’esperienza che regala ai volontari l’iniziativa della Fondazione Boccadamo “Mettiamoci in gioco”, il dono di giocattoli ai bambini che vivono in condizioni di disagio e di malattia. 

Portato un sorriso e un dono 

Nell’epoca della società liquida in cui sembrano evaporare anche le piccole gioie e lo stupore, continuare con impegno a regalare giocattoli e sorrisi è rendere solido un messaggio di speranza di cui tutti abbiamo bisogno. A partire dall’infanzia che soffre. I volontari “Portasorriso” hanno fatto tappa presso gli Ospedali di Cassino e di Sora. 

Poi, sarà la volta di Frosinone e Alatri 

Il 13 Aprile, invece, sarà la volta degli Ospedali di Frosinone e Alatri. La Fondazione Boccadamo, nel ringraziare della disponibilità manifestata, il personale medico e infermieristico, invita tutti coloro che lo desiderano, ad aderire all’iniziativa: aiutando a raccogliere e a consegnare giocattoli ai bimbi meno fortunati, non solo presso gli Ospedali, ma anche preso i Centri per Minori e nelle Case Famiglia. Basta poco per metterci il cuore. Per info: www.fondazioenboccadamo.org
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento