Cervaro, il palazzo comunale cade a pezzi, l'ira di Otello Zambardi

La struttura pubblica necessita di adeguamenti a norma e di un ascensore per anziani e persone con disabilità ma mancano i fondi

Ridare dignità e decoro all’intero territorio Cervarese significa anche mettere ordine da un punto di vista urbanistico a tutte le strutture ed immobili Comunali.
Uno dei più importanti tra questi è proprio la Casa Comunale che per le note criticità riscontrate nell’ala costruita in cemento armato, necessita di una completa e generale ristrutturazione edile per adeguarlo, in termini di staticità e funzionalità, alle nuove esigenze di lavoro.

La funzionalità

"La struttura che ospita il Municipio di Cervaro, infatti, necessita di un’accurata e urgente valutazione tecnica delle opere necessarie per l’adeguamento alle norme anti-sismiche.
Poiché una parte di esso - quella realizzata circa trent’anni or sono -  risulta inagibile, è indifferibile richiedere i contributi previsti dalla normativa regionale, al fine di ripristinare la totale funzionalità e fruibilità di tutti gli uffici, attualmente in evidente sofferenza di spazio - spiega Otello Zambardi, candidato a sindaco alla prossima tornata elettorale -. In conseguenza della chiusura quasi totale delle stanze ubicate nella parte “nuova” del Comune, i relativi uffici hanno subito una dislocazione dalla sede principale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ascensore

Non meno importante è lo studio di fattibilità, per il posizionamento e l’installazione di un ascensore che permetta a tutti i cittadini e soprattutto agli anziani e persone con disabilità, di accedere in piena autonomia e sicurezza agli Uffici posti al primo piano. 
Infine, vanno eliminate tutte le barriere architettoniche esistenti all’interno dell’edificio Comunale, per consentire un regolare e funzionale accesso a tutti. Per la realizzazione di dette tipologie di lavori è prevista l’utilizzazione di finanziamenti ad hoc. In definitiva, devono essere risolti i problemi di sicurezza esistenti sull’edificio - con il reperimento dei fondi necessari – e devono essere realizzate le opere di adeguamento statico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento