menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto ANSA

Foto ANSA

Coronavirus, aumento repentino dei casi: il sindaco chiude tutte le scuole fino al 16 aprile

Ad Ausonia (Frosinone) isolate due classi dell’istituto comprensivo per via di 4 contagi. In attesa di effettuazione ed esito dei tamponi, i positivi sono diventati 16 in una settimana. Cardillo: "Non è possibile un tracciamento preciso dei contatti"

Il sindaco di Ausonia Benedetto Cardillo ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, in ripartenza da domani, fino a venerdì 16 aprile 2021. Nel comune della provincia di Frosinone è stata accertata la positività al Coronavirus di quattro studenti, di cui tre della quarta elementare e uno della seconda media dell’istituto comprensivo. La Asl, pertanto, ha posto in isolamento domiciliare tutti gli alunni delle classi in questione – quelli della primaria fino al 14 aprile e gli altri della secondaria di primo grado fino al 15 – in attesa dell’effettuazione e dell’esito dei tamponi.

In considerazione del fatto che ad Ausonia i nuovi casi sono passati repentinamente da zero a sedici nel giro dell’ultima settimana, il primo cittadino Cardillo ha ritenuto di emanare l’ordinanza di sospensione delle lezioni e chiusura temporanea delle scuole dell'infanzia, elementare e media. “Gli alunni risultati positivi al Covid 19 hanno frequentato coetanei anche al di fuori della scuola - motiva il sindaco - Per questo motivo non è possibile un tracciamento preciso dei contatti avuti al di fuori della stessa”. Anche e soprattutto perché, come sottolinea altresì lo stesso Cardillo, “molti alunni posti in isolamento hanno altri fratelli o sorelle frequentanti le altre classi dei vari plessi scolastici”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento