menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in Provincia di Frosinone 178 positivi e 4 morti. Nel Lazio 41 decessi e 1194 nuovi casi

Le nuove vittime in Ciociaria del Coronavirus sono un uomo di Isola Liri di 77 anni, una donna residente a Sora di 81 anni, un uomo di 76 anni residente a Pignataro Interamna e un uomo di 72 anni residente a Sora

In Provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl di sabato 12 dicembre, si registrano 4 decessi, 178 nuovi casi e 104 negativizzati. Le nuove vittime del Coronavirus sono un uomo di Isola Liri di 77 anni, una donna residente a Sora di 81 anni, un uomo di 76 anni residente a Pignataro Interamna e un uomo di 72 anni residente a Sora.

In quanto al numero di contagiati, i Comuni che ne contano di più nelle ultime 24 ore sono Cassino (17), Ferentino (16), Pontecorvo (13), Veroli (12), Aquino (9) Sant'Elia Fiumerapido (9), Cervaro (7) e Frosinone (6)

La situazione nel Lazio e nelle province

Su 16.000 tamponi nel lazio (+1.169) si registrano 1.194 casi positivi (-36), 41 i decessi (-27) e +2.028 i guariti. Diminuiscono i casi positivi, i ricoveri, i decessi e le terapie intensive e roma citta' stabile al di sotto dei 600 casi (573).  Nella Asl Roma 1 sono 228 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventuno casi sono ricoveri. Si registrano sette decessi di 76, 82, 83, 85, 86, 90 e 91 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 307 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoquarantuno sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano nove decessi di 56, 63, 68, 71, 75, 80, 82, 87 e 99 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 38 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Dieci sono ricoveri. Si registrano cinque decessi di 75, 78, 82, 88 e 90 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 50 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 94 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 6 sono 122 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi di 68, 71, 71, 85, 87, 88, 89, 94, 94 e 96 anni con patologie. Nelle province si registrano 355 casi e sono dieci i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 85 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 65, 68, 69, 71 e 77 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 68 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 82 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 24 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. 

Le parole di D'Amato

“Se non ci sarà rigore nelle prossime festività natalizie il virus riprenderà a crescere – ha detto l’assessore D'Amato – ed è facile prevedere che possa accadere ciò che è avvenuto questa estate. Ecco perché bisogna continuare ad essere rigorosi. L’incidenza e i decessi ancora sono elevati. Non si comprende come in Germania la signora Merkel fa un appello a rimanere a casa con 590 decessi e qui da noi con 760 si chiede di allentare le misure”.
 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento