Isole pedonali, al via con la sperimentazione. Si parte con "A passeggio per 2 chilometri"

Partirà sabato 21 settembre e si concluderà domenica 29 marzo 2020, con possibilità di proroga. La pedonalizzazione riguarderà il tratto che collega piazzale Vittorio Veneto a piazzale De Matthaeis

In partenza, in via sperimentale, le isole pedonali nella parte alta e in quella bassa della città per il progetto ”A passeggio per due chilometri – da Piazzale Vittorio Veneto a Piazzale De Matthaeis” voluto dalla giunta Ottaviani, che consentirà il collegamento di Via Aldo Moro con Piazzale Vittorio Veneto fino a Largo Turriziani, anche attraverso l’utilizzo dell’ascensore inclinato. L’iniziativa, che rientra nell’ambito degli interventi messi in atto dall’amministrazione Ottaviani per migliorare la qualità dell’aria e promuovere non solo abitudini maggiormente ecosostenibili, ma anche proposte di valorizzazione del territorio, unitamente a ogni iniziativa di aggregazione e coesione sociale, partirà sabato 21 settembre e si concluderà domenica 29 marzo 2020, con possibilità di proroga.

Giorni ed orari della pedonalizzazione

Il progetto “A passeggio per due chilometri – da Piazzale Vittorio Veneto a Piazzale De Matthaeis” prevede, per il centro storico (da Piazzale Vittorio Veneto a Largo Turriziani compreso), la pedonalizzazione nella giornata di sabato dalle 16,00 alle 20,00 e nella giornata di domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00. Per quanto riguarda via Aldo Moro (dall’intersezione con Via Francesco Veccia fino a Piazzale De Matthaeis), l’area pedonale sarà attivata nella giornata di sabato dalle 16,00 alle 20,00 e nella giornata di domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00, con esclusione dei residenti, il cui accesso sarà garantito, nell’area di via Aldo Moro, da via Po. I residenti di via Aldo Moro, intestatari dei veicoli, potranno rivolgersi al comando della Polizia locale, sito in piazzale Europa (quartiere Selva Piana), muniti di fotocopia del libretto auto, per fare richiesta di un apposito contrassegno. La modulistica per poter richiedere l'accesso in deroga all'ordinanza relativa alla istituzione delle isole pedonali in Via Aldo Moro, è disponibile anche sul sito istituzionale, www.comune.frosinone.it. Il modulo, debitamente compilato, dovrà essere presentato al protocollo generale dell'ente, in piazza VI dicembre, per costituire titolo di accesso in deroga.

Ordinanza di divieto di sosta e circolazione

La Polizia locale, per motivi di ordine, sicurezza e organizzativi, ha emesso quindi apposita ordinanza che prevede il divieto di sosta e circolazione in corso della Repubblica (da piazzale Vittorio Veneto a largo Turriziani) e  in via Aldo Moro (da via Veccia a piazzale De Matthaeis) dal 21 settembre al 31 marzo 2020, nelle giornate del sabato (ore 16-20) e domenica (ore 10-13 e 16-20). Istituita, inoltre, la circolazione a doppio senso da via Veccia verso via Aldo Moro al fine di permettere l’uscita ai veicola in sosta nel parcheggio dell’ascensore inclinato. Sono esentati dai divieti di circolazione i velocipedi, i veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio a servizio di persone con disabilità o provvisti di apposito contrassegno, le autoambulanze, i mezzi operativi per la raccolta di rifiuti e spazzamento strade. Esentati anche i veicoli intestati ai residenti o a quanti risiedano nelle strade raggiungibili esclusivamente transitando su via Aldo Moro o corso della Repubblica. In caso di avverse condizioni atmosferiche l’isola pedonale verrà sospesa.

isola pedonale bianca-4

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento